Menu
RSS

Capannori, Popolo della Famiglia in cerca del candidato

Schermata 2019 01 10 a 17.45.31Prima c'è poi non c'è. Infine: presto ci sarà. Il candidato sindaco del Popolo della Famiglia per le elezioni amministrative a Capannori è ancora da trovare. Doveva essere presentato oggi (10 gennaio) all'Hotel Le Ville dove però nonostante l'annuncio non è emerso ancora alcun nome. Prima di tutto mancava il dirigente nazionale del movimento, Mirko de Carli, assente per motivi di salute ma la cui presenza era annunciata. Al tavolo erano comunque presenti Mauro Domenici, coordinatore provinciale e Ilaria Giurlani, candidata in lista per le comunali e per le europee i quali però hanno chiarito di non avere un nome da annunciare.

Leggi tutto...

Popolo della famiglia: "No al bacio gay in prima serata su Raiuno"

winetoloveIl Popolo della Famiglia di Lucca si rivolge con un appello al presidente della Rai Marcello Foa: “Chiediamo che sia rimosso dalla programmazione del prossimo 4 gennaio un film di prima serata su Raiuno con lungo e insistito bacio tra uomini. Questa è la Rai del cambiamento 2019? Il film si intitola Wine to Love. A dispetto del titolo è una produzione lucana, di Rai Cinema e Altre Storie. Il film ha avuto due giorni in pochissime sale il 18 e 19 dicembre ed arriva subito in prima serata su Raiuno. Unico altro film pronto di Altre Storie e Rai Cinema è Il Giorno più bello: indovinate un po’, storia di un “matrimonio” tra maschi”.

Leggi tutto...

Popolo della famiglia: "Stop negozi di cannabis"

1496592382213 1496592405.jpg il popolo della famiglia delega insieme per il futuro ad attuare il proprio programmaIl Popolo della Famiglia di Lucca chiede la chiusura dei negozi di cannabis light in questi giorni di shopping natalizio: “Riteniamo grave che sul nostro territorio nei giorni dedicati all’acquisto di doni per il Santo Natale facciano affari d’oro esercizi commerciali che vendono cannabis seppure nella versione sedicente ‘light e legale’. Una recentissima attività di perquisizioni a tappeto nei sedici negozi di cannabis light di Forlì e provincia ha dimostrato che in questi negozi si spaccia sostanza illegale arrivando al sequestro di infiorescenze per oltre 750mila euro di valore. Invitiamo la Guardia di Finanza e le forze dell’ordine a operare in questo senso anche sul nostro territorio, almeno per salvaguardare il senso della festa che tradizionalmente riguarda la famiglia e i bambini”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter