Menu
RSS

Lavori socialmente utili retribuiti, progetto ad Altopascio

Diamoci una mano 1Da un paio di settimane è attivo ad Altopascio il progetto Diamoci una mano, iniziativa promossa dalla Misericordia locale e che mira a coinvolgere i cittadini in lavoretti per la cura del bene comune e degli altri, in cambio di un contratto e di una retribuzione. L'iniziativa è finanziata da un bando della Regione Toscana e dall’amministrazione D’Ambrosio che ha compartecipato alle spese. Un modo per far crescere ulteriormente il baratto sociale ed estenderlo a tutti i mesi dell’anno. Divisi in gruppi di 3-4 persone, i partecipanti, disoccupati, iscritti al centro per l’impiego e selezionati in base a una serie di requisiti, sono impegnati per 12 ore a settimana con rotazione ogni tre mesi e 500 euro netti al mese in busta paga.

Leggi tutto...

Ad Altopascio il primo soccorso si fa anche in bici

IMG 8749Unire il primo soccorso, il presidio sul territorio e l’ecologia? Ad Altopascio si può fare. Con le biciclette attrezzate, realizzate dalla Misericordia locale, sarà infatti garantito ai cittadini, ai pellegrini della Francigena e ai turisti un pronto intervento per il primo soccorso, così da avere massima copertura sanitaria durante le manifestazioni del centro storico, nei parchi pubblici e lungo i sentieri. Luoghi e momenti che si raggiungono più agevolmente in bicicletta, riuscendo così a tenere legate la sicurezza del territorio all’ecologia e alla sostenibilità ambientale.

Leggi tutto...

Misericordia Altopascio, nuovo mezzo per disabili e anziani

Sindaco Governatore volontari giunta consiglieriC’era tutta l’amministrazione comunale di Altopascio ieri sera (27 luglio) all’inaugurazione del nuovo mezzo della Misericordia di per il trasporto sociale di disabili e anziani. Una festa vera e propria che ha invaso e coinvolto tutto il paese per la tradizionale cena sulla Francigena, organizzata dalla locale Misericordia insieme con il Comune e i commercianti del territorio. Centinaia di persone hanno partecipato alla serata di inaugurazione del nuovo mezzo, acquistato grazie al contributo dell’ente comunale e al sostegno economico di sette aziende altopascesi: Giannino Distribuzione, Bama, ATech, NutriFree, D’Alessandro Giovanni, Marchese Pneumatici e Lucchesi Serramenti. Un'attività importante quella della Misericordia di Altopascio, come confermano i numeri 2720 servizi per il trasporto sociale nel 2015 che sono diventati 4381 nel 2017.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter