Menu
RSS

Riaperta la riserva naturale del lago di Sibolla - Foto

sibolla4Cerimonia di apertura molto partecipata, nonostante la pioggia, per le iniziative alla Riserva naturale del lago di Sibolla che andranno avanti fino al prossimo autunno.Non è un caso che l’amministrazione D’Ambrosio abbia scelto proprio questo fine settimana per inaugurare il fitto programma che coinvolgerà la riserva naturalistica per gran parte del 2019: domani, infatti (3 febbraio) è la Giornata mondiale delle zone umide, di cui il Sibolla è uno degli esemplari più interessanti a livello nazionale ed europeo.

Leggi tutto...

Festa della castagna di Azzano, tutto pronto per la 60esima edizione

20181008 locandina festa castagna 2018Domenica prossima (14 ottobre) e domenica 21 ottobre il paese di Azzano festeggia la 60esima edizione della festa della castagna, appuntamento che coinvolge da sempre l’intera comunità paesana, tra i principali eventi della stagione autunnale nella montagna seravezzina. Due giornate di festa, cibo e intrattenimento nelle strade del paese, organizzate dalla Pubblica Assistenza di Azzano per celebrare l’autunno e il suo frutto per eccellenza. 

Leggi tutto...

Incendio sul Serra, la paura dei residenti

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 2582Dopo una notte di paura, una giornata di ansia per i residenti e di superlavoro per vigili del fuoco e personale Aib. Per fortuna, in questo frangente è il caso di dirlo, in aiuto è arrivata la pioggia. Ma fino al tardo pomeriggio hanno continuato ad operare anche i Canadair e soltanto alle 17 hanno dovuto fare rientro a causa delle condizioni metereologiche, lasciando in azione comunque elicotteri e personale anticendio via terra a fronteggiare il rogo che da stanotte ha riportato l'incubo di fuoco sul monte Serra è stato circoscritto. In fumo però sono andati circa 24 ettari di bosco. Servirà purtroppo un'altra notte di lavoro per evitare che riprendano focolai e soprattutto perché l'area lambita dalle fiamme venga completamente bonificata. Secondo le prime testimonianze dei residenti, l’incendio si è propagato dopo un forte fulmine che si è abbattuto proprio nei boschi a pochi metri dalle abitazioni. Un’ipotesi, visti i recenti e drammatici avvenimenti, ancora tutta da verificare. Un autunno amaro infatti quello di quest’anno che dopo il disastroso incendio avvenuto esattamente una settimana fa nella provincia di Pisa oggi ha visto scomparire dal monte Serra almeno altri 10 ettari di bosco facendo tremare anche noi lucchesi. Un rogo, quello di oggi, che si è propagato in pochi minuti facendo svegliare anche i residenti delle località vicine che hanno sentito lo scoppiettare delle fiamme e il forte odore di fumo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter