Menu
RSS

Lucca Experience, un docu-film sulla storia della città

Lucca experiencePiù di 3mila anni fa, in quella parte di Toscana dove successivamente sarebbe sorta Lucca, vivevano popoli di stirpe celtica; poi arrivarono gli Etruschi, sul fiume Serchio, lo scontro tra i Liguri, che stanziavano sulle colline e le legioni romane e infine la nascita della nostra città, chiusa in mura di calcare alte sette metri, a pianta romana, divisa da due assi, il cardo e il decumano, con al centro il Foro. Il viaggio storico-artistico di Lucca Experience, il docufilm di Antonio Nardone (Hathor produzioni) e presentato dal museo dell'Antica Zecca, parte da qui, attraversando tutti i più grandi capolinea della storia della città di Lucca, fino agli anni duemila. Il filmato è stato proiettato stamani (1 agosto), in anteprima, alla casermetta San Donato, alla presenza del regista Antonio Nardone, Elisabetta Brera, voce narrante e consulenza storico-architettonica, il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, Allessandro Colombini, presidente dell'Antica zecca di Lucca, Donatella Buonriposi, direttrice dell'Ufficio scolastico territoriale di Lucca e Massa Carrara, alcuni rappresentanti della Provincia, di Lucca Crea e della Cassa di Risparmio di Lucca.

Leggi tutto...

A Ruota iniziative dedicate a Don Aldo Mei

Evento Don Aldo MeiAnche Capannori celebra il 75esimo anniversario di Don Aldo Mei con due iniziative. Come annunciato, domenica (4 agosto) giorno in cui cade la ricorrenza dell'uccisione del sacerdote lucchese, i camminatori di Ruota alle 16 partiranno a piedi dal paese natale di Don Aldo Mei per raggiungere Lucca in serata dove sono in programma vari eventi. L'iniziativa è promossa dalla parrocchia di Ruota e dall'associazione culturale Presepe vivente di Ruota 1990. Lunedì (5 agosto) alle 21,15 sul piazzale della chiesa di S.Bartolomeo a Ruota è in programma la proiezione, di un video documentario, intitolato Questa terra impastata di sangue, vita, testimonianza e morte di Don Aldo Mei.

Leggi tutto...

Docufilm e eventi a 75 anni dalla morte di Don Aldo Mei

meiconfUn docufilm e tanti eventi per ricordare l’impegno e la grande umanità di Don Aldo Mei. Sono trascorsi 75 anni dalla sera d’estate in cui il giovane parroco del capannorese venne fucilato dai nazisti sotto gli spalti delle nostre mura perché ritenuto “amico dei partigiani”. Una grande personalità simbolo della Resistenza lucchese poco conosciuta e spesso dimenticata al quale finalmente, a detta delle stesse istituzioni, si sta cominciando a dare il giusto spazio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter