Menu
RSS

Arte, cucina e musica conquistano per due giorni il Castello di Ghivizzano

castello di GhivizzanoCake design, sculture di giardini, cucito, aerografia, disegno en plein air e improvvisazione. Una due giorni dedicata all'arte a tutto tondo, quella in programma a Coreglia Antelimelli, il 28 e 29 giugno prossimi. Si chiama CorArt ed è la manifestazione che animerà il castello di Ghivizzano con arti visive, pittoriche, culinarie, sartoriali e fotografiche. Non mancherà il ballo, la musica e la meraviglia degli artisti di strada. Un unico concept, insomma, pensato e organizzato da Arquitenens, con il patrocinio della provincia di Lucca, dell'Unione dei comuni della Media Valle del Serchio e del comune di Coreglia, che accompagnerà il visitatore in un week-end all'aria aperta. 

Leggi tutto...

Al prefetto Gabrielli il riconoscimento "Il beato costruttore"

Arte e volontariato, cultura di protezione civile e grande musica: è questo il mix originale di ingredienti del riuscito progetto Start14 - Save the Art 2014 che si è concluso sabato sera nella chiesa San Francesco a Lucca con la consegna del riconoscimento Il Beato Costruttore al Capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli per “l’impegno istituzionale e personale svolto in tutte le alluvioni che hanno martoriato la nostra terra, esempio e stimolo per tutti coloro che, volontari, in futuro saranno coinvolti nell’ambito della protezione civile ed in particolare nel settore della salvaguardia dei beni culturali”. Sul palco, per la consegna, l’artista Pino Deodato che ha realizzato appositamente l’opera (tra i suoi collezionisti ci sono Trussardi, Coveri e Damiani) e il presidente della Fondazione Cassa Risparmio di Lucca, Arturo Lattanzi che ha sostenuto il progetto realizzato dall’associazione sviluppo sinfonico onlus del maestro Alberto Veronesi. Hanno collaborato al progetto l’associazione culturale Athena Communications, lassociazione di Protezione Civile Città di Viareggio di Eugenio Vassalle e Artitaly di Massimiliano Simoni.

Leggi tutto...

Musica per dare un calcio alla sclerosi multipla. Marco Voleri porta a Lucca “Sintomi di Felicità”

Domenica (18 maggio) a Lucca sarà sparsa di Sintomi di Felicità. Il Tour nasce con lo scopo di sensibilizzare al tema della Sclerosi multipla attraverso l’arte e la testimonianza. Il messaggio di Marco Voleri è chiaro: trasformare la debolezza della malattia in pensare positivo e forza di reagire. Marco, giovane tenore professionista labronico, racconta la propria storia attraverso l’esecuzione di alcuni dei più importanti brani mariani del repertorio classico, dando vita ad un suggestivo spettacolo che intreccia musica e malattia. Infatti, poco dopo i trent’anni, mentre la sua carriera da cantante stava spiccando il volo, Marco scopre di essere affetto da Sclerosi multipla. Sebbene il sipario sia calato per un attimo sul palcoscenico di quella vita che stava costruendo con mille sacrifici e volontà di ferro, Marco ha continuato a credere che la Sclerosi multipla non dovesse annullare la sua vita, né potesse fermare la sua carriera. La passione per il canto, quel sogno, doveva vincere su tutto, così da potergli mostrare nuove vie di ricerca della felicità, i cui sintomi ha imparato a decifrare con nuovi sensi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter