Menu
RSS

A Porcari la commedia protagonista con 'Chiaro di Luna inverno'

I Commedianti La fortuna con leffe maiuscola 11Un altro appuntamento con la rassegna ChiarodiLuna Inverno domani sera (15 marzo), alle 21,15, all’auditorium Vincenzo Da Massa Carrara di Porcari dove si terrà il sesto ed ultimo appuntamento dell’ottava edizione della rassegna teatrale organizzata dalla Fondazione Cavanis ed il Comune di Porcari in collaborazione con la Fita di Lucca. La compagnia I commedianti mette in scena in prima assoluta La fortuna con l’effe maiuscola commedia di Eduardo De Filippo e Armando Curcio.

Leggi tutto...

Musica e parole: Lucca ricorda Fabrizio De Andrè

IMG 5306Una rassegna che coniuga musica e teatro per rendere omaggio ad uno degli artisti più importanti del ‘900. La forza dirompente del messaggio di Fabrizio De Andrè, a vent’anni dalla morte, non accenna a spengersi, mantenendo inalterata e attualissima la connotazione critica ed emotiva che fin dalle prime canzoni l’ha contraddistinta, e che ha reso l’opera del cantautore genovese così unica, perfettamente riconoscibile e universalmente amata. Con Amico fragile. Lucca per Fabrizio De Andrè, vent’anni dopo la città di Lucca e il teatro del Giglio desiderano ricordare Faber attraverso un progetto composito che mette insieme musica e parole, portando sui palcoscenici del Giglio e di San Girolamo alcune tra le proposte artistiche più accreditate e insieme rispettose della memoria e della cifra stilistica del cantautore. Tre gli appuntamenti in cartellone: La buona novella (album del 1970) nella rielaborazione e interpretazione per band, due voci e coro firmata da David Riondino e Fabio Battistelli con i Khorakhanè; I volti di De Andrè porta a teatro, in una versione musicale di segno classico, i personaggi che Fabrizio De André ha narrato nelle sue canzoni; Così parlò Fabrizio De Andrè del gruppo Progetto in La Minore, che unisce i brani più belli di Faber alle sue parole affidate non alla musica ma alla carta.

Leggi tutto...

Mezzi di locomozione nella pittura, a Villa Argentina il lavoro di Sirio Lanfredini

Boccioni auto 1904Grazie allo sviluppo tecnologico, nell'arco di poco più di un secolo si sono diffuse su larga scala diverse tipologie mezzi di locomozione, sia a pedale che a motore, rivoluzionando lo stile di vita e le abitudini di milioni di persone. La loro influenza ha interessato anche l'arte, riuscendo a ispirare alcuni prestigiosi protagonisti della pittura moderna che hanno voluto rappresentare biciclette, moto, automobili, treni, aerei e imbarcazioni nelle loro opere. Artisti molto noti, del calibro di Umberto Boccioni, Mario Sironi e Antonio Ligabue - tanto per citarne alcuni -, li hanno raffigurati con forme e colori sempre nuovi che ci appaiono ancora in tutta la loro forza pittorica, dai toni evocativi e poetici.
La presentazione sui Mezzi di locomozione d'epoca nella pittura di Sirio Lanfredini ci riporta in un tempo passato e sembra quasi di poter riascoltare il rombo gioioso dei motori di moto da corsa e delle auto d'epoca che sfrecciavano con eleganza lungo le strade italiane.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter