“Questa, per l’umanità, è un’occasione”: l’ottimismo oltre la pandemia

Altre due riflessioni sui buoni motivi per rimanere ottimisti. Chi vuole può scrivere a info@luccaindiretta.it

Più informazioni su

Tre buoni motivi per vedere il bicchiere mezzo pieno. Perché, in fondo, l’ottimismo va saputo educare e quello che ciascuno sta vivendo può anche insegnare qualcosa. Chiunque volesse contribuire alla rubrica C’è futuro può inviare i propri tre motivi all’indirizzo email info@luccaindiretta.it e volentieri li pubblicheremo.

Ecco, allora, le tre ragioni d’ottimismo pensate da due lettori.

  1. Sto bene, stanno bene i miei familiari e poi  vivo in una casa con tanto verde intorno e quindi non mi sento prigioniera.
  2. Il silenzio non è un vuoto, ma un diversamente pieno.
  3. La vicinanza a oltranza fa scoprire cose inusitate di me, degli altri, di me e gli altri in relazione.
    MCB

 

  1. Il bicchiere è mezzo pieno perché è primavera, colori e profumi nell’aria mi riportano e sensazioni lontane nel tempo, perché ora c’è il tempo di riflettere, ricordare, perdersi in un pensiero e inseguirlo a lungo come quando sei un bambino.
  2. È mezzo pieno perché l’ora di ginnastica a almeno un metro di distanza che giornalmente faccio con le mie figlie è un momento nostro, di intimità, conoscenza e risate.
  3. È mezzo pieno perché quello che ci insegnerà questo momento, non solo come individui, ma come umanità, sarà sicuramente una splendida occasione.
    Silvana Ferrari

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.