Quantcast

Al Family Palace un esercito di piccoli Pikachu – Ft foto

Chi ha detto che i Pokemon piacciono solo ai bambini? In migliaia oggi al Family palace di Real Collegio che anche in questa terza giornata di Lucca Comics and Games ha visto tra i suoi corridoi un vero e proprio esercito di maschere di Pikachu. E tra carte rare da collezione, sfide al tavolo da gioco e maschere di carta in regalo l’area dedicata ai più piccoli ha saputo strappare una lacrimuccia anche a mamma e papà: città interamente costruite con le Lego, ma anche robot, personaggi fantasy realizzati a mano. Insomma, l’area games dedicata ai bambini è stata apprezzata anche dagli accompagnatori.

Nelle stanze del Real Collegio anche la presentazione del Nintendo Switch con i nuovi giochi dei Pokemon (Pokemon Spada e Pokemon Scudo) ma anche sale piene di videogiochi e tavoli con piccoli ma agguerritissimi gamer. Tra i tanti personaggi non potevano mancare le sorelline del cartone Disney Frozen, gli eroi Marvel e lei, la gattina giapponese più famosa del mondo: Hello Kitty, che quest’anno celebra il suo 45esimo compleanno. In mostra, oltre ai tanti stand di oggettistica e peluche, anche le illustrazioni in gara al premio editoriale Livio Sossi, storico presidente di giuria. Spazio anche alla mente: a cinquecento anni dalla sua morte, il genio di Leonardo da Vinci non poteva mancare alla kermesse più famosa della Toscana. All’interno del palace, infatti, anche una ‘palestra’ per la mente che vede l’integrazione di più strumenti di comunicazione e di relazione educativa. Un luogo, insomma, dove usare la mente giocando: ogni macchina è un gioco da tavolo che ci mette alla prova. Tanti anche i laboratori e gli spazi dedicati all’animazione, con una merenda più che speciale. All’interno del Family Palace, grazie all’azienda Coop, i visitatori potranno rilassarsi nel chiostro del Real Collegio con bevande e cibi esclusivamente ‘plastic free’. Tutto è un gioco, ma l’ambiente no.


Giulia Prete

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.