Menu
RSS

Banderas per il ritorno di Almodovar: la recensione

dolor posterAl cinema c'è Dolor y Gloria (2019) di Pedro Almodòvar, in contemporanea presente a Cannes
Scrivere di un film di Almodòvar non è mai semplice né banale. Al centro dei suoi film, e in particolare in questo, c’è l’essere umano con le sue emozioni, i suoi desideri, le sue debolezze e le sue contraddizioni.


Il protagonista, interpretato da un Banderas tornato ad elevati livelli d’intensità interpretativa, giunto ormai ai 60 anni, ripercorre con la mente, in un’alternanza sapiente fra finzione e realtà, la sua vita nelle tappe fondamentali di formazione. Nel cinema di Almodòvar si ritrovano sempre le figure che probabilmente hanno condizionato la sua esistenza a partire dall’infanzia. Nei suoi film si susseguono bambini, madri, donne e spesso anche uomini. Figure tutte che hanno forte influenza su di lui e quindi sul suo cinema.
Continuate la lettura della recensione per Project Movie a cura di Francesco Andreini, su Project Movie su Facebook.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter