Menu
RSS

Stress sale della vita, ma troppo fa male

TamaraDelFavaMal di testa, stanchezza, mal di stomaco, insonnia, ansia. Sono solo alcuni dei malesseri usualmente correlati allo stress. Ma cos'è in realtà lo stress? Non è altro che la capacità del nostro organismo di adattarsi alle richieste di cambiamento che provengono dall'ambiente in modo da raggiungere un equilibrio migliore. Hans Selye, il padre della ricerca sullo stress che per primo ne ha scoperto i meccanismi alla base, lo definì "il sale della vita", cioè qualcosa di indispensabile che tuttavia se assunto in dosi eccessive fa male. Dal punto di vista evolutivo, lo stress ha avuto una funzione salvavita in quanto i suoi circuiti si attivano in millisecondi e ci mettono in grado di affrontare prontamente la minaccia, nella vita di tutti i giorni quando ad esempio incontriamo una difficoltà o affrontiamo una sfida importante, al fine di aiutarci a risolvere al meglio il problema.

Leggi tutto...

Wild rose, il fiore di Bach per ritrovare vitalità

TamaraDelFavaMolto spesso la nostra vita ci mette a dura prova ponendoci di fronte piccole o grandi sfide, facendoci affrontare cambiamenti alcuni desiderati altri imposti, e alcune volte reagiamo con energia e spirito di avventura ma altre volte leggiamo tutto ciò come troppo da affrontare e ci adattiamo senza essere più guidati dalla nostra passione. Nella vita accade per ognuno, chi più e chi meno, di vivere delusioni, alcune delle quali ci colpiscono duramente e più di una volta, minando la nostra capacità di reagire. Con il passare del tempo e l'accumularsi di delusioni, è facile cadere nella rassegnazione e nello stato di apatia diventando poco interessati a ciò che ci accade, subendo senza reagire o per niente interessati a sforzarsi di migliorare e nonostante insoddisfatti di ciò che ci accade, non ci lamentiamo, non ci sentiamo felici ma nemmeno tristi, niente emozioni piacevoli né spiacevoli ma rassegnati a lasciare che le cose seguano il proprio corso. 

Leggi tutto...

Willow, il fiore dell'autocommiserazione e della rabbia

TamaraDelFavaWillow (salix vitellina) fa parte della famiglia delle salicacee. Il salice giallo viene così chiamato perché d’inverno i suoi rami si colorano di un giallo-oro acceso che rallegra tutta la campagna nel periodo in cui gli alberi perdono le foglie. È una pianta che cresce lungo i corsi d'acqua e nei luoghi umidi. L’albero possiede sia fiori gialli che sono maschi che fiori verdi che sono femmina, i quali si confondono tra i rami. Il dottor Bach descrive con queste parole il fiore willow: "Per quelli che hanno sofferto avversità o sventure e trovano difficile accettarle senza lamentele o risentimento, poiché giudicano la vita soprattutto in funzione del successo. Sentono di non aver meritato una prova tanto grande, che è stato ingiusto, e ne sono amareggiati. Spesso provano minor interesse e sono meno attivi in ciò da cui un tempo traevano piacere".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter