Menu
RSS

La pallavolista Nadia Centoni ospite di "Ballando sotto le stelle" di Rai 1

  • Pubblicato in Sport

Grande soddisfazione mediatica per la pallavolista lucchese Nadia Centoni. La sua grinta e la sua classe l'hanno portata nelle case di tutti gli italiani durante i Mondiali di pallavolo che si sono appena conclusi e che l'hanno vista grande protagonista. A conferma della popolarità della pallavolo femminile e delle sue atlete azzurre arriva ora la partecipazione, come ospite nella puntata di domani (18 ottobre) insieme al libero De Gennaro, alla trasmissione di punta di Rai 1 Ballando Sotto le stelle. Nadia Centoni sarà presente alla puntata di sabato 18 Ottobre, e avrà dunque l'opportunità di allargare ulteriormente la fascia di telespettatori che hanno imparato a apprezzare il suo sorriso, che tutti i lucchesi ben ricordano quando fu lei a portare in piazza Grande, nell'ultimo tratto, la fiaccola delle Olimpiadi del 2006. Nei giorni scorsi l'atleta di S.Concordio aveva ringraziato pubblicamente la città e tutti quelli che l'avevano sostenuta in questa eccezionale avventura azzurra.

Leggi tutto...

Rapporto Svimez, il Pil cala ovunque ma non in Toscana. Rossi: "La nostra economia è solida"

Il Pil cala ovunque in Italia, meno che in Toscana, dove si è dimostrato stabile e in Trentino Alto Adige. Emerge dai dati dell'ultimo rapporto diffuso nei giorni scorsi da Svimez, associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno. I numeri riguardano l'anno scorso, il 2013. Un rapporto ancora drammatico, nonostante l'attenuazione della crisi che c'è stata: l'Italia complessivamente vede infatti arretrare il proprio prodotto interno lordo dell'1,9 per cento (che è comunque meno del 2,4% del 2012). Perde l'8,5% rispetto al 2008: il Mezzogiorno addirittura il 13,3 per cento. E rispetto al 2001 va addirittura peggio della Grecia.

Leggi tutto...

Ponte fra Italia e Cina con “Le scuole di Giacomo Puccini”

scuoledipucciniLa cultura fa da ponte tra l’Italia e la Cina: da poco si è conclusa la prima parte del progetto su Le scuole di Giacomo Puccini in Cina. Il Conservatorio Italia - Alberto Veronesi Academy, in collaborazione con la Fondazione Banca del Monte di Lucca, l’Istituto di Alta Formazione Musicale Luigi Boccherini di Lucca e l’associazione culturale ArtItaly, ha realizzato questo importante progetto al fine di promuovere la diffusione della musica italiana in Cina attraverso la costituzione a Tianjin di una sezione permanente dell’Istituto di Alta Formazione Musicale Luigi Boccherini di Lucca e del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, i due conservatori che hanno formato il giovane Giacomo Puccini aiutandolo a divenire uno dei più grandi compositori dell’età moderna, oggi particolarmente popolare in Cina. In onore del Maestro, si stanno realizzando corsi e manifestazioni musicali intitolati Le scuole di Puccini. Motore e promotore del progetto è il maestro Alberto Veronesi, presidente dell’Associazione Sviluppo Sinfonico.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter