Menu
RSS

Un ex Amore&Vita di bronzo ai mondiali di Innsbruck

  • Pubblicato in Sport

MikeWoods con GiorginiHanno fatto il tifo per gli italiani e per Nibali in particolare, poi gli ultimi chilometri del mondiale Ivano e Cristian Fanini li hanno vissuti con il cuore in gola per un ciclista canadese. Nessun cambio di nazionalità improvviso, per il patron ed il team manager di Amore & Vita - Prodir, ma solo una grande emozione nel vedere Michael Woods che si giocava il mondiale con Valverde, Bardet e poi Dumoulin. E quando Michael saliva sul podio, Fanini con la mente è tornato al 2014 e a quel corridore arrivato dal Canada con solo una stagione al suo attivo nella massima categoria nonostante avesse già 27 anni: in Italia e nell'Amore & Vita – Selle Smp, Woods ha potuto imparare a muoversi in gruppo, scoprire molti segreti del grande ciclismo e iniziare un cammino che lo avrebbe portato poi ad approdare al World Tour e a indossare la maglia della attuale Ef Drapac, fino ad arrivare a giocarsi un titolo mondiale e a conquistare il bronzo.

Leggi tutto...

Pillole di mondiale da orfani. E la Francia va

francemondialeAdesso si può dire. L’emozione non è affatto la stessa. Non avere la propria nazionale da tifare in un campionato del mondo dimezza, se non di più, l’appeal dell’appuntamento. E poi è estate, le partite alle 20 quando ancora c’è la luce fuori e c’è il mare, e c’è il giardino.
E allora il campionato del mondo vinto dalla Francia, in una finale in cui finalmente si finisce al 90’ e dove si segna tanto (non accadeva dal 1958), non resta che sotto forma di flash. Immagini viste e riviste, più negli highlights che in diretta. Per il resto toccherà aspettare gli azzurri negli europei ‘diffusi’ o nell’autunno del 2022, in Qatar. Nel mezzo la nuova Lega per Nazioni, un campionatino per nazionali con tanto di promozioni e retrocessioni: per la nazionale di Mancini si parte il 7 settembre, in casa, con la Polonia. E che la dea Eupalla, come diceva il buon Brera, ce la mandi buona.

Leggi tutto...

Calcio a 5 amatoriale, Lucca a finale Shanghai

  • Pubblicato in Sport

shanghai1La squadra Brasile di Lucca vince Gazzetta Dream Cup 2018 e stacca il biglietto per Shanghai, dove vestirà i colori nazionali e rappresenterà l’Italia alla Coppa del mondo di calcio amatoriale a 5. Al termine di una maratona di 12 ore, la formazione toscana, che ieri ha indossato le divise Umbro con i colori dell’Arabia Saudita, ha battuto in finale Team Balù di Potenza, che invece ha indossato le divise del Belgio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter