Menu
RSS

A Torre del Lago i campionati italiani giovanili di beach tennis

  • Pubblicato in Sport

Lassessore Mei con i ragazzi della Bad Players e il maestro Alberto TommasiQuattro categorie, diciotto tabelloni, oltre 200 giovani e giovanissimi atleti in gara: numeri da Master Series per i campionati italiani giovanili di beach tennis, per la prima volta approdati sulla sabbia di Torre del Lago Puccini sotto la regia dell'associazione Bad Players e presentati ufficialmente in municipio a Viareggio.
Appuntamento da giovedì (27 giugno) a domenica, sui campi dello stabilimento balneare Andrea Doria, per l'evento patrocinato dal Comune di Viareggio e dal Consorzio di promozione turistica della Versilia che promette quattro giorni di grande spettacolo: “Abbiamo voluto fortissimamente questi campionati – spiega Alberto Tommasi, istruttore e capofila della Bad Players – per 'suggellare' un capitolo fondamentale della nostra attività, cioè l'insegnamento a bambini e ragazzi, ma anche per offrire a questi giovani e giovanissimi beachers un palcoscenico internazionale, lo stesso che fra un mese ospiterà i grandi campioni di specialità per la nona edizione dell'Itf Città di Viareggio – Memorial Federico Paris".

Leggi tutto...

Un ex Amore&Vita di bronzo ai mondiali di Innsbruck

  • Pubblicato in Sport

MikeWoods con GiorginiHanno fatto il tifo per gli italiani e per Nibali in particolare, poi gli ultimi chilometri del mondiale Ivano e Cristian Fanini li hanno vissuti con il cuore in gola per un ciclista canadese. Nessun cambio di nazionalità improvviso, per il patron ed il team manager di Amore & Vita - Prodir, ma solo una grande emozione nel vedere Michael Woods che si giocava il mondiale con Valverde, Bardet e poi Dumoulin. E quando Michael saliva sul podio, Fanini con la mente è tornato al 2014 e a quel corridore arrivato dal Canada con solo una stagione al suo attivo nella massima categoria nonostante avesse già 27 anni: in Italia e nell'Amore & Vita – Selle Smp, Woods ha potuto imparare a muoversi in gruppo, scoprire molti segreti del grande ciclismo e iniziare un cammino che lo avrebbe portato poi ad approdare al World Tour e a indossare la maglia della attuale Ef Drapac, fino ad arrivare a giocarsi un titolo mondiale e a conquistare il bronzo.

Leggi tutto...

Pillole di mondiale da orfani. E la Francia va

francemondialeAdesso si può dire. L’emozione non è affatto la stessa. Non avere la propria nazionale da tifare in un campionato del mondo dimezza, se non di più, l’appeal dell’appuntamento. E poi è estate, le partite alle 20 quando ancora c’è la luce fuori e c’è il mare, e c’è il giardino.
E allora il campionato del mondo vinto dalla Francia, in una finale in cui finalmente si finisce al 90’ e dove si segna tanto (non accadeva dal 1958), non resta che sotto forma di flash. Immagini viste e riviste, più negli highlights che in diretta. Per il resto toccherà aspettare gli azzurri negli europei ‘diffusi’ o nell’autunno del 2022, in Qatar. Nel mezzo la nuova Lega per Nazioni, un campionatino per nazionali con tanto di promozioni e retrocessioni: per la nazionale di Mancini si parte il 7 settembre, in casa, con la Polonia. E che la dea Eupalla, come diceva il buon Brera, ce la mandi buona.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->