Menu
RSS

Var o non Var: Uefa, dinosauro del calcio. L’Unione calcistica europea dice ancora no

  • Pubblicato in Sport

Il finale di Real Madrid-Juventus ha riacceso il dibattito circa l’ostracismo che la Uefa continua a mostrare in merito all’introduzione del Var nelle competizioni su cui mantiene il controllo: Europa League e soprattutto Champions League. L’arbitraggio di Oliver e la decisione di assegnare il tanto discusso calcio di rigore in favore dei blancos per fallo di Benatia su Vasquez aveva portato, oltre che alla sua espulsione, a commenti nel post-partita al vetriolo di Buffon e diversi tesserati bianconeri, oltre al gesto di Chiellini dei soldi, ripreso dalle telecamere.

Leggi tutto...

Cosap, Bindocci (M5S): "Non accettiamo lezioni dalla Mercanti"

bindoccidue"La lezione dell'elettorato non è bastata alla maggioranza". Esordisce così il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Massimiliano Bindocci, all'indomani del voto sulle modifiche al regolamento Cosap: "Su regolamento e deroghe che si sono votate ieri in consiglio comunale - dice Bindocci - dobbiamo dire che il problema non è solo il merito, ma anche il metodo. Il tutto fa emergere una incapacità della giunta e della politica locale di darsi obiettivi condivisi e sulla base di quelli di definire i percorsi. Qualche mese fa l’assessore raddoppiò sostanzialmente le tariffe del suolo pubblico, senza concertare perché a suo dire non era tenuta. Fu una forzatura enorme e fu votata una mozione che chiedeva di riverificare le zone che sembravano fatte su misura per qualcuno. Ci fu detto che eravamo maligni, però di queste modifiche non se ne sa più niente. Dopo un mese fu annunciata la moratoria, fu convocato un consiglio comunale straordinario in cui la maggioranza e la giunta abbandonarono il ring per manifesta incapacità di ribattere. L’assessore, bontà sua, disse di non essere “wonder woman”, ma della zonizzazione e di un progetto definito con dei criteri chiari che dovevano essere la base del nuovo piano delle funzioni nessuna traccia".

Leggi tutto...

SiAmo Lucca: "Suolo pubblico, meno burocrazia"

siamolucca1Regolamente Cosap, dopo un coinsiglio comunale acceso interviene SiAmo Lucca.
La lista civica ha voluto sollevare la questione su un piano diverso rispetto alla semplice modifica del regolamenteo. "Scrivere regole su regole, andare a tradurre in commi ed articoli qualunque particolare attinente alla qualità delle occupazioni, significa non assumersi alcuna responsabilità da parte dell'amministrazione - dicono dalla lista - Ogni zona della città è diversa cosi come attività di somministrazione è diversa da un'altra, per questo è necessario trovare uno strumento che premi la creatività degli imprenditori chiamati a proporre progetti di arredo che valorizzino sì le loro attività, ma allo stesso tempo sappiano calarsi nel complesso architettonico in cui queste occupazioni si calano. La burocrazia ingessa l'impresa e mentre a livello nazionale si continua a promettere semplificazioni, al livello locale si continua a discutere, correggere, modificare un regolamento talmente dettagliato, talmente particolareggiato, da non poter essere rispettato a pieno dai più".
"Non sosteniamo la rinuncia alla regole - precisa nella nota SìAmo Lucca - cerchiamo di stimolare la discussione di un progetto più liberale che impegni l'amministrazione ad assumersi maggiori responsabilità, sostenendo lo sviluppo creativo delle imprese che potranno e dovranno trovare un punto di equilibrio tra promozione e sviluppo aziendale e valorizzazione del territorio e del complesso storico ed architettonico cittadino".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter