Quantcast

Abete scomparso a Vico Pancellorum: l’ira dei cittadini

L'albero da ormai 3 anni animava il Natale della frazione di Bagni di Lucca

Un abete che ormai da tre anni arricchiva il Natale di Vico Pancellorum con i suoi addobbi e le sue luci. Quest’anno, però, l’albero lungo la strada per strada che sale per Vico è sparito. Un furto o un dispetto che ha fatto infuriare i cittadini della frazione di Bagni di Lucca. Sul posto, infatti, è anche apparso un cartellone con la scritta: “Ladro, ti venga la sciolta fino a Befana”.

Tanta l’amarezza: “Ecco come vanno le cose a Vico – il racconto di una cittadina -: per poco che ci sia chi fa qualche cosa di bello ci sarà sempre un idiota che lo distruggerà. Quattro anni fa su questa roccia, ad una curva lungo la strada che sale Vico (la curva dopo l’acquedotto) un abete decisi di crescerci. Da 3 anni, Enrica, suo fratello Germano e suo figlio Marco lo addobbavano per Natale e ogni anno veniva più bello e arricchito di addobbi e luci. E quest’anno niente: sparito, volatilizzato nel nulla”.

“Rubato? Dispetto? Come ogni cattiveria fatta rimarremo nel mistero – conclude – e mi associo alla persona che ha scritto il cartello. Sono molto amareggiata e schifata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.