Nuova proprietà per la Tubicom di Lucca

Moda Eurotubi con la partnership di Industria Cartaria Pieretti acquisiscono l'azienda di Marlia

Nuova proprietà per l’azienda Tubicom di Lucca.

Moba Eurotubi conferma la chiusura positiva della trattativa di acquisizione, a far data da oggi (24 gennaio).

È stato infatti siglato con la famiglia Carrara, fondatrice della società, l’accordo per la vendita di Tubicom Spa, azienda produttrice dal 1993 di tubi in cartone con forte specializzazione nel settore tissue.

Nell’acquisizione è stato coinvolto un importante partner, con consolidata esperienza nella produzione di cartoncino riciclato, Industria Cartaria Pieretti Spa del Gruppo Cartiera dell’Adda, con sede a Marlia, che farà parte insieme a Moba Eurotubi del nuovo progetto imprenditoriale.

“L’attuale joint-venture tra le due società – spiega una nota – Moba Eurotubi Srl e Icp Spa, beneficerà dell’impiego sinergico di esperienze e know-how specifici finalizzati al consolidamento del progetto Tubicom. Il piano di sviluppo prevede il mantenimento dell’identità e della territorialità dell’azienda: resta infatti operativo lo stabilimento di via Mattei nella zona industriale di Mugnano a Lucca, nell’ambito di un distretto industriale di rilevanza europea”.

Daniele Molteni, Ceo di Moba Eurotubi, commenta l’operazione: “Siamo molto orgogliosi di aver concluso questo importante accordo. Attraverso l’acquisizione di Tubicom, Moba Eurotubi potenzia la propria presenza sul territorio italiano, ora articolata su tre siti produttivi: il primo situato nel nord Italia a Montorfano in provincia di Como, il secondo nel sud Italia a Sessano del Molise, in provincia di Isernia, ed ora la terza sede in centro Italia con l’azienda Tubicom di Lucca.”

Entusiasmo anche per Roberto Molteni, nuovo Ceo in carica per Tubicom, che aggiunge: “Per i prossimi mesi sono già predisposti e programmati miglioramenti organizzativi, rivolti in particolar modo all’ammodernamento tecnologico e logistico dello stabilimento, al fine di renderlo performante a livello delle sedi di Como e Isernia”.

“Siamo molto soddisfatti – chiude Tiziano Pieretti, Ad di Industria Cartaria Pieretti – di prendere parte a questo importante progetto imprenditoriale, strategico per lo sviluppo della nostra azienda. La nostra esperienza, il know-how e la profonda conoscenza del mercato del tissue fanno sicuramente di Icp il partner ideale per sviluppare una strategia di crescita nel settore”.

Roberto e Daniele Molteni con questa acquisizione conseguono l’obiettivo tanto desiderato dal padre, fondatore della Moba Eurotubi, Rino Molteni, scomparso lo scorso ottobre.

Con l’acquisizione di Tubicom, i tre siti produttivi raggiungeranno un consumo superiore alle 65mila tonnellate di cartoncino per tubi, un organico complessivo di circa 160 addetti e una superficie coperta di circa 30mila metri quadri.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.