Coreglia, Fdi dice sì al candidato sindaco Giorgio Daniele

Il partito della Meloni: "Ora sarebbe un peccato non trovare altre convergenze"

Incassa il primo via libera la candidatura di Giorgio Daniele a sindaco di Coreglia. Arriva da Fratelli d’Italia che la accoglie con soddisfazione.

“Apprezziamo – si legge in una nota – l’impegno civico di una persona valida e competente come Daniele, del quale condividiamo la battaglia per togliere Coreglia dall’egemonia della sinistra e  sposiamo il suo progetto Rialziamo la Testa insieme. Allo stesso tempo però vogliamo aprire un confronto sereno con chi sul territorio si è dato da fare in questi anni per cambiare lo status quo, sia come impegno civico che in rappresentanza di partiti politici. In questo particolare momento, anche a fronte delle prossime elezioni regionali, c’è bisogno di tutti e pertanto come Fdi siamo disponibili a qualsiasi confronto con persone sia della società civile che di quella partitica, nella comune battaglia per la conquista di Coreglia-Antelminelli”.

“Condividiamo alcuni importanti punti politici e – aggiungono – sarebbe dunque un peccato non riuscire a trovare una sintesi tra personalità civiche e coloro che invece hanno sempre manifestato idee politiche, entrambi utili e necessarie nella comune battaglia contro il sistema a firma Marcucci-Remaschi. Qualora invece si volesse fare una battaglia ad escludendum solo perché qualcuno è appartenuto ad un partito o ad un percorso politico, Fdi farà allora le proprie considerazioni e conseguentemente le proprie scelte”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.