Povere esistenze, ecco la mostra di Franco Della Maggiora

Inaugura l'esposizione alla Magione del Tau

Sarà in esposizione da domenica 9 a sabato (29 febbraio) a La Magione del Tau, in piazza Ricasoli ad Altopascio, la mostra fotografica Povere esistenze di Franco Della Maggiora.

Il titolo non ha una accezione negativa perché, nelle sue immagini, Della Maggiora è alla ricerca del valore del “povero soggetto” che, invece, viene immortalato portandone alla luce la forza, la salute e le capacità. Una mostra ricca di significato in questo periodo storico più che mai.

Se si rimane alla lettera dell’etimologia della parola “povero”, allora il mondo è pieno di povere esistenze, che producono poco o niente. Una conseguenza non immediata, ma comunque ubiqua, è che ciò che è “povero” – ciò che non produce, appunto – non ha valore. E invece quello che spesso vedo e che cerco di fotografare è il suo valore. “Perché – sempre giocando di etimologie – “valore” racchiude in sé concetti come forza, salute, capacità, possesso di un significato. E da questo punto di vista allora la povertà non ha necessariamente qualcosa a che vedere con l’assenza di valore”. Franco Della Maggiora.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni, escluso il martedì, dalle 17 all’una.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.