Quantcast

Emergenza coronavirus, Confesercenti garantisce i servizi alle imprese

Il presidente Lucarotti: "Garantita l'assistenza capillare alle aziende"

“In una situazione di emergenza mai immaginata, anche Confesercenti Toscana Nord ha dovuto mettere a punto un piano di lavoro senza precedenti per assistere comunque in maniera capillare le imprese. La salute, adesso, è la priorità senza dubbio. Ma non dobbiamo dimenticare il lavoro che da questa crisi rischia danni incalcolabili”. È Alessio Lucarotti, presidente Confesercenti Toscana Nord, a rivolgersi alle imprese del territorio per confermare la presenza e l’assistenza dell’associazione che presiede.

“In questi giorni abbiamo dovuto soprattutto affrontare le decine e decine di richieste di informazione sulle attività che dovevano rimanere chiuse e sulle modalità di aperture di quelle escluse dal decreto. In una situazione mai registrata prima, era chiaro che il decreto potesse generare molti dubbi soprattutto nella sua corretta applicazione ad esempio da parte dei Comuni. Abbiamo fatto un grande lavoro – dice ancora il presidente – in modo specifico nel raccordarci proprio con le amministrazioni comunali che ringraziamo per l’immediata disponibilità dimostrata in tutte le occasioni di confronto”.

Il direttore Toscana Nord Miria Paolicchi spiega l’organizzazione del lavoro. “Innanzitutto voglio dire che i nostri uffici ed i nostri consulenti sono a lavoro anche se nelle modalità imposte dal decreto del presidente del consiglio. Le sedi sono comunque a disposizione sia telefonicamente che via mail, anche se invitiamo tutti a privilegiare il canale mail per facilitare il contatto. Una risposta ed una consulenza, insomma, non mancherà mai. In special modo nei servizi fiscali, credito e lavoro, soprattutto in vista dei nuovi provvedimenti del governo. Le informazioni di primaria necessità sono poi costantemente veicolate sui nostri canali sociali, sul sito e nel servizio di messaggio whatsapp che in questi giorni ha visto una impennata di adesioni”.

La conclusione del presidente Confesercenti Toscana Nord: “Gli imprenditori devono essere per natura ottimisti. Mai come adesso bisogna guardare al futuro con speranza e soprattutto facendo tutto il possibile per mettersi alle spalle questa emergenza. Un ringraziamento e un apprezzamento non formale va a tutta l’organizzazione di Confesercenti Toscana Nord che in questo momento di difficoltà, incertezza, preoccupazione, non ha esitato un attimo a portare avanti il proprio lavoro con la consueta energia e determinazione. Un grazie al direttore generale, ai responsabili d’area e di settore, a tutti i nostri dipendenti e collaboratori per il loro impegno: sono veramente speciali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.