Quantcast

Neve, prosegue il lavoro della task force in Garfagnana: scese sotto 3mila le utenze senza elettricità foto

Sul territorio permangono ancora criticità da risolvere

Continua senza sosta il lavoro della task force di E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, per il ripristino del servizio elettrico dopo la copiosa nevicata che nella nottata si è riversata sull’area appenninica della Toscana, con particolare riferimento alla Garfagnana e alla montagna pistoiese, causando la caduta di alberi ad alto fusto sulle linee elettriche e rendendo difficoltosa anche la viabilità.

Il lavoro sta procedendo per la risoluzione definitiva sulla montagna pistoiese con interventi mirati tra Abetone Cutigliano e San Marcello Piteglio, mentre proseguono senza sosta le operazioni in Garfagnana, dove le utenze complessive prive di energia elettrica sono scese sotto le 3mila unità (circa 2800 alle 14): in seguito ai danneggiamenti subiti dagli impianti elettrici, persistono infatti aree interessate da disservizi a macchia di leopardo nelle zone boschive di alcune frazioni di Minucciano, Sillano Giuncugnano, Bagni di Lucca, Careggine, Piazza al Serchio, Castiglione di Garfagnana, Vagli di Sotto, Villa Collemandina, San Romano in Garfagnana, Camporgiano.

In tutte le circostanze suddette, si tratta di gruppi di utenze circoscritti ma sparsi e isolati dal punto di vista geografico, motivo per cui a fronte della risoluzione già avvenuta per molte situazioni specifiche permangono ancora criticità da risolvere nei territori citati, dove peraltro perdura la perturbazione atmosferica. Le operazioni consistono nella “ritesatura” dei cavi elettrici abbattuti e, laddove le riparazioni siano particolarmente complesse e richiedano tempi lunghi, nella posa di gruppi elettrogeni: E-Distribuzione ne ha già installati e attivati alcune decine.

Ieri (1 gennaio), soprattutto nelle aree più isolate, i “piani di lavoro” sono stati resi più complicati dalla difficile accessibilità dei luoghi di intervento: a questo proposito, l’azienda elettrica è in contatto con le strutture di protezione civile regionale, provinciali e comunali per la gestione della situazione. E-Distribuzione ringrazia per la collaborazione le prefetture di Lucca e Pistoia, le Istituzioni regionali, provinciali e locali.

E-Distribuzione ricorda che per segnalazioni e guasti è utile contattare il numero 803.500, indicando il codice Pod (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. È possibile, inoltre, ricevere informazioni anche sui canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è a disposizione la “mappa delle disalimentazioni” che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica. Infine, è utile registrarsi a e-Notify, il servizio che consente di ricevere ​comunicazioni e avvisi tramite sms, email o contatto telegram su eventuali interruzioni di corrente per lavori programmati di manutenzione previsti nell’area geografica in cui si trova la propria fornitura, sullo stato di avanzamento delle pratiche o su interventi di tecnici in loco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.