Da Enel un nuovo piano di assunzioni per 900 posti

Si cercano diplomati e laureati in tutta Italia

Il nuovo piano industriale di Enel, da poco siglato con i sindacati, prevede un investimento su green e digitale di 14 miliardi e l’assunzione di 900 diplomati e laureati (300 ogni anno con l’obiettivo di rendere gli ingressi a tempo indeterminato), i quali andranno a rafforzare tutte le unità operative sul territorio nazionale per potenziare maggiormente i servizi offerti dall’azienda.

Sul sito di Enel sono presenti diversi annunci di lavoro che riguardano le seguenti figure: diplomati per posizioni tecnico-operative, che dovranno svolgere eventuali attività in reperibilità, rispettare le scadenze e occuparsi dei temi della sicurezza; geometri, i quali dovranno analizzare il territorio per individuare i terreni su cui elaborare i progetti, gestire i rapporti commerciali con le controparti private o pubbliche per l’acquisizione dei diritti sui terreni, supportare il team per la contrattualizzazione dei terreni su cui realizzare gli impianti e gestire l’iter autorizzativo del progetto con gli enti pubblici competenti; analisti del servizio clienti, che dovranno garantire la soddisfazione dei clienti curando le loro necessità, supportare il miglioramento dell’esperienza del cliente puntando sull’innovazione e la digitalizzazione, monitorare le performance di processo, di canale e di qualità, curare il presidio e la formazione dei partner di customer care; addetti al controllo di gestione, che dovranno gestire i rapporti e i flussi informativi, identificare i fenomeni operativi, economici e finanziari che caratterizzano i risultati dell’azienda, gestire le attività relative al processo di incentivazione del business in collaborazione con le funzioni Hr coinvolte, individuare le migliori soluzioni operative per il miglioramento dei risultati economici e finanziari.

Per verificare tutte le figure ricercate… continua a leggere

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.