Alla guida ubriaco rischia di travolgere una donna: denuncia e patente ritirata

Gli agenti del commissariato di polizia di Forte dei Marmi hanno bloccato l'uomo dopo un breve inseguimentoi

Appariva palesemente ubriaco agli agenti che lo hanno fermato dopo una folle corsa in auto. Per puro caso aveva schivato una signora in macchina per poi andare a sbattere con il pick-up che conduceva contro il palo della segnaletica verticale posto sulla rotonda di via Federigi in Seravezza.

La signora, dopo lo scampato pericolo, ha subito allertato gli agenti della polizia del commissariato di Forte dei Marmi. Questi, dopo aver intercettato l’autovettura incriminata che sulla via Federigi stava continuando la sua folle corsa dopo la collisione, alla vista della volante ha continuato la fuga tanto che gli agenti hanno ingaggiato con questa autovettura un breve inseguimento riuscendo a bloccarla dopo alcuni chilometri.

Dopo il fermo, B.N., 38 anni nato in Romania e residente a Forte dei Marmi, ha rifiutato di sottoporsi all’alcoltest non riuscendo ad impedire agli agenti intervenuti di denunciarlo per guida in stato di ebbrezza alcolica e ritirargli la patente di guida dopo aver affidato il veicolo alla sua compagna che ne risultava intestataria.

Senza il tempestivo intervento degli agenti con molta probabilità avrebbe potuto arrecare ulteriori danni non solo a sé stesso ma a persone e cose.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.