Quantcast

Massarosa festeggia il 1 maggio a Stiava. Il sindaco: “Lavoro e impresa per ripartire”

Coluccini: "Ripartire, uniti e in sicurezza"

Primo maggio a Massarosa. L’amministrazione comunale ha partecipato al tradizionale appuntamento organizzato dalle sigle sindacali a Stiava. Il sindaco Alberto Coluccini intervenendo ha ricordato il valore di questa giornata e lo stimolo a continuare a riflettere sule nuove sfide del lavoro anche e soprattutto nell’epoca Covid.

“Anche quest’anno purtroppo le celebrazioni sono in forma ridotta ma non per questo meno sentite – ha spiegato – il primo pensiero va a tutti i lavoratori che hanno continuato in questi mesi ad essere in prima linea, i sanitari ovviamente ma anche tutte le categorie che non si sono fermate, i trasporti, gli addetti della grande distribuzione. Questa giornata deve essere sempre stimolo di riflessione sui diritti del lavoro, perchè da parte delle istituzioni si faccia tutto il possibile per creare le condizioni perchè ci sia lavoro e lavoro dignitoso, sotto ogni profilo di qualifica che retribuzione, non lasciando spazi alle forme di sfruttamento. In tanti quest’anno lo hanno perso il lavoro ed in tanti, penso ai piccoli imprenditori, hanno pagato un prezzo carissimo per chiusure e restrizioni imposte per arginare la pandemia”.

“Senza impresa non c’è futuro – ha concluso – Vanno create le condizioni per lo sviluppo della piccola imprenditoria, nostra vera spina dorsale e necessaria a creare posti di lavoro per i troppi che oggi un lavoro non ce l’hanno. Chi lavora lo deve poter fare in sicurezza, senza rischi. Proprio da lavoratori e imprese dobbiamo e possiamo ripartire, uniti e in sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.