Quantcast

Mattina da Far West a Torre del Lago, bandito solitario tenta due colpi e rapina una tabaccheria foto

Caccia aperta all'uomo, riuscito a dileguarsi: indaga la polizia

La vetrata sfondata al bar Nessun Dorma sul viale Marconi,  un tentativo di rapina dal benzinaio in via vittime del 29 giugno e una rapina dal tabaccaio sulla via Aurelia, quasi al confine con la Bufalina.

Una mattina da Far West a Torre del Lago, che vede impegnati nelle indagini gli uomini del commissariato di polizia di Viareggio

Alle prime luci dell’alba, poco dopo le 5,30, un uomo, robusto, con in testa un cappello arancione ha tentato di entrare nel bar della famiglia di Athos Pastechi. Il personale era già all’interno, a preparare le colazioni, e il bandito ha fatto dietro front e si è allontanato a piedi.

Nemmeno un’ora dopo, intorno alle 6,30, un uomo entra nel bar del distributore Eni, afferra la cassa e tenta di fuggire, ma sulla porta viene bloccato da un benzinaio e un cliente. Il bandito, anche questa volta, si dà alla fuga.

Il terzo episodio alle 7,30, quando un uomo, questa volta con cappuccio e mascherina, entra dal tabaccaio sull’Aurelia e arraffa 2mila euro per poi dileguarsi.

Da quanto emerso si tratterebbe della stessa persona. Ora è caccia aperta al bandito solitario. La cassa della tabaccheria è stata ritrovata in fonddo a via Galvani, vicino alla pineta lato ferrovia. Probabile che il malvivente si sia dato alla macchia nel Parco.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.