Quantcast

Lucca città dei diritti, l’ex cavallerizza si illumina coi colori dell’arcobaleno

Il consigliere Bianucci: "Con questo piccolo simbolo abbiamo voluto ricordare che i valori del rispetto, della libertà, dell’uguaglianza e dell’accoglienza verso tutte e tutti fanno parte da sempre della nostra storia"

Anche Lucca si tinge di arcobaleno in occasione del 17 maggio, giornata internazionale contro omofobia, bifobia e transfobia. A esibire i colori dei diritti per alcuni giorni sarà la Cavallerizza in piazzale Verdi.

“Lucca è la Città dei diritti – sottolinea Daniele Bianucci, consigliere comunale delegato dal sindaco al tema dei diritti – e con questo piccolo simbolo abbiamo voluto ricordare che i valori del rispetto, della libertà, dell’uguaglianza e dell’accoglienza verso tutte e tutti fanno parte da sempre della nostra storia. Oggi, con orgoglio, questi valori appartengono al nostro presente e, siamo sicuri, saranno la stella polare anche nel nostro futuro”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.