Quantcast

Fuga maldestra dopo il tentato furto in casa: denunciato un 47enne

Ha perso la catena della bici, anch'essa rubata, mentre veniva inseguito dopo essere stato scoperto. Rintracciato dalla polizia

Lucca, individuato e denunciato dalla squadra mobile un ladro di appartamento. 

Secondo quanto ricostruito dalle indagini il 27 luglio scorso l’uomo ha provato ad introdursi nel garage di una privata abitazione di Lucca, nel quartiere dell’Arancio, squarciando la protezione metallica e forzando una finestra. Ma i rumori provocati hanno allarmato i padroni di casa. In particolare le urla della proprietaria, affacciatasi alla finestra per verificare la provenienza di quegli strani rumori, hanno spinto il figlio della donna a precipitarsi fuori.

Il ladro, vistosi scoperto, ha desistito e si è dato alla fuga tentando di inforcare la bicicletta. La concitazione del momento però lo ha costretto a manovre repentine e maldestre che hanno causato la fuoriuscita della catena dal suo alloggiamento e la caduta precipitosa del ladro. Il ragazzo che continuava ad inseguirlo lo ha così raggiunto, ma il malvivente è comunque riuscito a sfuggirgli e ad allontanarsi a piedi abbandonando la bicicletta.

La descrizione fornita immediatamente dopo dalla vittima agli uomini della squadra mobile ha però da subito ben indirizzato le indagini. Grazie alla conoscenza del territorio i poliziotti dell’ufficio investigativo hanno riconosciuto nelle sembianze descritte dalla vittima un noto ‘personaggio’ della città, un 47enne appartenente ad una famiglia di origine sinti.

Le successive indagini hanno confermato la responsabilità dell’uomo, denunciato alla locale procura.

Quanto alla bici con cui aveva tentato la fuga, a sua volta probabile provento di furto, è ancora da individuare il proprietario a cui, una volta rintracciato, verrà restituita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.