Quantcast

Luisi (Insieme): “Cerreta frazione lasciata ai margini dal comune”

La candidata di centrodestra: "Vogliamo risolvere i problemi quotidiani per una vivibilita finalmente consona alla vita di una comunità"

Cerreta Sant’Antonio? Ormai frazione borderline del comune e di Seravezza”. Elena Luisi, candidato sindaco di Insieme, ha incontrato i residenti della zona che hanno trovato un’attenta e preparata interlocutrice per esternare gli annosi problemi della frazione.

Il parcheggio è un’urgenza rappresentata da anni – comincia Luisi – e continua a rimanere un miraggio, così come la sicurezza della viabilità: ci sono pezzi di muro e reti contenitore che hanno bisogno di essere sostituite e essere velocemente oggetto di manutenzione. Poi il problema del pulmino scolastico e del trasporto pubblico oramai irrisolto da anni lasciano la frazione senza servizi efficienti per gli studenti. Nella mia esperienza da consigliera nelle file dell’opposizione conosco bene le problematiche di Cerreta – insiste Luisi – e nel partecipato incontro ho rimarcato la volontà di risolvere prima di tutto i problemi quotidiani per una vivibilita finalmente consona alla vita di una comunità e al futuro di un luogo che necessita di essere al passo con i tempi”·

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.