Quantcast

Dalle nebbie della Manica al sole di Austerlitz: proseguono gli incontri napoleonici

L'appuntamento martedì 19 ottobre alle 17 in San Micheletto

Dalle nebbie della Manica al sole di Austerlitz. La campagna di Napoleone contro la Terza Coalizione (1803-1805). Proseguono così le iniziative dell’associazione Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana nel bicentenario napoleonico.

Martedì 19 ottobre alle 17 nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca nella sala convegni Vincenzo Da Massa Carrara, si terrà il consueto appuntamento autunnale con Silvio Ghiselli e Vittorio Lino Biondi per parlare di aspetti specifici della vicenda militare di Napoleone.

“I più potenti Stati d’Europa si scontrano in un conflitto (1803-1805) che investe l’intero continente e i mari che lo circondano – spiegano i relatori -. La Francia deve affrontare la sfida delle più grandi Potenze europee, coalizzatesi ancora una volta contro di lei. Complessi giochi diplomatici, delicati equilibri economici ed eclatanti battaglie sono gli elementi che determinano lo scoppio di questo conflitto e ne caratterizzano lo sviluppo. La Grande Armata di Napoleone Bonaparte schierata sulla Manica si sposta rapidamente al centro dell’Europa per affrontare l’esercito austro-russo che sconfiggerà in una grande battaglia che sarà ricordata come quella dei ‘Tre Imperatori’. Lo scontro si estenderà anche sui mari e la flotta inglese sconfiggerà quella franco-spagnola al largo di Cadice. Un avvincente susseguirsi di eventi politici, militari ed umani che delinea una guerra il cui esito segnerà la fine del Sacro Romano Impero e porterà a profondi cambiamenti in tutta Europa, compresa la nostra penisola”.

L’ingresso libero, i posti limitati ed è obbligatorio il green pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.