Quantcast

Al vaglio di Ema il Molnupiravir, la pillola anti Covid

In attesa dell'autorizzazione, l'azienda ha reso noto di essere in grado di produrre 10 milioni di cicli di trattamento entro la fine del 2021, ed ulteriori nel 2022

Al vaglio di Ema, l’agenzia europea del farmaco, la pillola anti Covid.

Un farmaco, il Molnupiravir, prodotto dalla Merck, azienda conosciuta in Italia come Msd,  da prendere per 5 giorni, da assumere a domicilio, e che potrebbe essere commercializzato a breve

I risultati dello studio clinico di fase 3 sono stati positivi su pazienti adulti non ospedalizzati con Covid-19. Il farmaco ha ridotto il rischio di ospedalizzazione o morte di circa il 50%.

In attesa dell’autorizzazione, l’azienda ha reso noto di essere in grado di produrre 10 milioni di cicli di trattamento entro la fine del 2021, ed ulteriori nel 2022.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.