Menu
RSS

Pane rancido al S. Luca, scattano controlli

medici ospedaleChe del pane con muffa sia stato somministrato ai pazienti dell’ospedale San Luca di Lucca è un episodio grave e per questo la Asl Nord Ovest si accinge a pianificare "verifiche aggiuntive finalizzate a garantire sempre maggiore sicurezza e qualità del servizio resa all’utenza": era proprio quel che chiedeva il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti nell’interrogazione rivolta alla giunta regionale toscana all’indomani dell’increscioso episodio verificatosi nel nosocomio lucchese una decina di giorni fa, quando per il pasto serale alcuni pazienti si sono trovati sul vassoio del pane con evidenti segni di muffa, documentati fotograficamente da una degli ammalati che ha postato l’accaduto sul suo profilo social.

Leggi tutto...

Migranti, aprono sportelli anche nei Comuni

migrantiluccaDal mese di settembre anche i Comuni usufruiscono del personale specializzato del progetto Lumit come la prefettura e la questura. Sono, infatti, attivi all’Unione dei Comuni della Garfagnana, il Comune di Gallicano ed il Comune di Camaiore sportelli in grado di fornire un servizio volto a facilitare il processo di integrazione dei cittadini stranieri, la comprensione e il rispetto delle leggi, il corretto svolgimento delle pratiche amministrative direttamente correlate alla condizione di immigrato. Il servizio è stato attivato su richiesta degli stessi Comuni, che possono, altresì, richiedere servizi di traduzione e di mediazione linguistico-culturale.

Leggi tutto...

Lucca, due nuovi medici al pronto soccorso

ospedalesanlucaDall’inizio del mese di settembre la dotazione di personale dei pronto soccorso dell’Asl Toscana nord ovest è stata potenziata con 12 giovani medici: 6 a Massa, 4 a Livorno, 2 a Lucca. Si tratta dei medici specializzandi che sono entrati in servizio grazie alle misure straordinarie messe in campo dalla Regione Toscana per rafforzare il sistema di emergenza territoriale e garantire la copertura di medici alle strutture di pronto soccorso, dove si riscontra, a livello nazionale, una diffusa difficoltà a reperire personale. Selezionati dalla task force costituita dalla Regione Toscana, affiancheranno i colleghi più esperti e li aiuteranno nella presa in carico dei pazienti e nelle numerose pratiche che è necessario espletare in un pronto soccorso.

Leggi tutto...

Soccorso in montagna, il Conapo attacca

vigilifuocommE' di nuovo polemica per i soccorsi in montagna. Ad alzare ancora la voce è il segretario provinciale dei vigili del fuoco Conapo, Nicola Todaro, che accusa sostenendo che il corpo non sarebbe stato allertato come previsto dal protocollo del 118 per il soccorso di una persona infortunatasi nel bosco, nella notte tra il 15 e il 16 settembre scorsi a Camporgiano.

Leggi tutto...

Principio di incendio a Pioppogatto, sindaco a impianto

coluccinipioppogattoIl sindaco di Massarosa Alberto Coluccini, dopo il principio di incendio che ha riguardato il capannone di stoccaggio di carta e cartone dell'impianto di Pioppogatto, si è recato di persona a verificare l'accaduto. Il primo cittadino ha constatato di persona l'entità dei danni (lievi) e parlato con il direttore di Ersu che lo ha accompagnato a controllare personalmente il luogo dell'incendio. Ha quindi sottolineato l'assoluta mancanza di comunicazione da parte dell'amministratore unico che, pur sapendo dell'incidente, non ha ritenuto necessario avvisare nè il sindaco, nè la protezione civile nè l'ufficio ambiente del Comune di Massarosa. “Una grave carenza di comunicazione – ha detto Alberto Coluccini – che non deve ripetersi. Giustamente sono stati allertatati i vigili del fuoco, ma come sindaco dell'impianto che ospita Pioppogatto e come primo responsabile della salute dei cittadini, l'amministratore unico aveva il dovere di avvisarmi, come lui è stato avvisato dal suo direttore. Invece io l'ho saputo solo dalla stampa”.

Leggi tutto...

Lutto per la morte dell'industriale Antonio Galeotti

antoniogaleottiLutto nel mondo dell'industria per la scomparsa di Antonio Galeotti, della omonima cartografica. Per lui ha voluto spendere poche ma sentite parole di vicinanza al dolore della famiglia (di cui fannp parte la nipote, ex presidente di Confindustria Lucca, Cristina e il fratello Andrea) Giulio Grossi, attuale numero uno di Confindustria Toscana Nord.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodametanosettembre720