Menu
RSS

Ramo caduto sulle Mura, escluse patologie

IMG 20190731 l100505 1200x1600Nessuna patologia dietro al crollo del ramo. È giunta all'amministrazione comunale nel pomeriggio di oggi la relazione dell'agronomo Massimiliano Demi relativa all'albero dal quale nella serata del 26 luglio scorso si è staccato un grosso ramo, caduto sulla passeggiata delle Mura fra il castello di Porta San Pietro e il baluardo San Colombano. L'esemplare di Liriodendron tulipifera come già anticipato, non ha dimostrato la presenza di patologie o di problemi strutturali. Con una piattaforma mobile è stata esaminato il punto di distacco che ha confermato quanto già detto.

Leggi tutto...

Jazz-samba e bossanova al Caffè delle Mura

fabriziodesideriÈ affidato alle sonorità morbide e alle ritmiche raffinate del jazz-samba e della bossanova il primo concerto di agosto al Caffè delle Mura. Il prossimo appuntamento con il ciclo Musica d’estate al Caffè infatti è con il Fabrizio Desideri Quartet e il progetto Jazz Samba, in programma domani (2 agosto) alle 22 nel giardino dello storico locale. Fabrizio Desideri al sax, Marco Cattani alla chitarra, Filippo Pedol al contrabbasso e Michele Vannucci alla batteria presenteranno un repertorio di musica brasiliana, spaziando tra gli autori e gli interpreti di maggior rilievo nel genere bossa-nova, da Jobim a Baden Powell fino a Caetano Veloso, Paquito D’Rivera e Joe Henderson.

Leggi tutto...

L'agronomo Bulleri: “Alberi malati, rischi sulle Mura”

lucca mura07"Gravi rischi per l'incolumità" delle persone sulla passeggiata delle Mura, a causa della precarietà di alcune alberature. A sostenerlo è Giuseppe Bulleri, agronomo nonché direttore della Domus Romana di Lucca, che prende spunto dall'attualità degli ultimi giorni per fare la sua analisi sulla situazione. "Il recente distacco del ramo del Liriodendron nei pressi della Casermetta sede dei Lucchesi nel Mondo - osserva - ha suscitato clamore perché prontamente denunciato da persone che se lo son visto cadere accanto. Ma altro distacco molto più preoccupante per la dimensione del fenomeno, per gli aspetti fitopatologici, per il pericolo dell’incolumità pubblica, per i possibili danni alle strutture adiacenti, per la gravità e con alta probabilità di prossime recidività (inevitabili col passare del tempo se non si interviene subito), si è verificato circa un mese fa a pochi metri dall’episodio recente".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019