Menu
RSS

Rimpasto a Viareggio, Ciacci contattato dal sindaco

alessio-ciacciIl sindaco di Viareggio, Leonardo Betti, chiama Alessio Ciacci. L'ex assessore di Capannori, suggerito al primo cittadino da Sel, ha detto sì ad un incontro con il primo  cittadino, già fissato ad inizio settembre. E’ chiaro, anche se Betti non lo dice,  che il suo è un tentativo in extremis di evitare la crisi dell'esecutivo, oltre ovviamente a quella dell'intero equilibrio di maggioranza. Così strizza l'occhio a Sel che ha  detto a chiare lettere che non ci saranno intese senza un membro gradito all'interno dell'esecutivo. In vista del consiglio comunale del 27 agosto dove dovrà essere approvato il bilancio consuntivo e con dietro l'angolo l'incubo dissesto, potrebbe essere una manovra politica vincente per ricompattare la maggioranza. Sel però frena gli entusiasmi: “Sel aveva fatto una proposta precisa di azzeramento della giunta e formazione di una nuova squadra composta da personalità di alto profilo per affrontare la grave situazione finanziaria della città, proposta  che non è stata accolta dal sindaco - sottolinea il coordinatore Simone Traina -. Per queste ragioni Sel non ritiene di poter partecipare all'approvazione del bilancio. Il comunicato odierno del sindaco tardivo e insufficiente contiene inoltre una inesattezza in quanto Alessio Ciacci ha dichiarato di non aver dato attualmente la disponibilità. In questo momento è impegnato con un incarico a Messina e aveva offerto al sindaco la possibilità di un incontro l'8 settembre. La sua disponibilità era comunque subordinata solo alla proposta di cambiamento totale fatta da Sel, con la sostituzione dell'attuale squadra di governo con una nuova nella quale si potesse riconoscere”.

Leggi tutto...

Bilancio Viareggio, appello del senatore Marcucci a Sel

viareggiocomunel"Il consiglio comunale deve far prevalere il senso di responsabilità approvando il bilancio consuntivo. Il sindaco Betti, al quale si deve la correttezza di aver reso trasparente la pesante situazione debitoria del Comune ereditata dal passato, è consapevole dell'esigenza di cambiare passo e di allargare la maggioranza. Il Pd, che è il principale pilastro di questa Amminstrazione, deve rimanere unito ed evitare alla città l'onta di un nuovo commissariamento". Così il senatore dem Andrea Marcucci interviene sul consiglio comunale del 27 agosto.

Leggi tutto...

Viareggio, la Cna sollecita il comune: "Su turismo e urbanistica servono politiche forti"

"La città di Viareggio si presenta nel contesto della crisi economica in una situazione di particolare difficoltà. Una serie di politiche sbagliate e di scelte non fatte, insieme a una carenza nella visione programmatica, hanno portato negli anni a un lento declino". A parlare, la Confederazione Nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa provinciale. "In una situazione del genere servirebbero politiche forti e scelte immediate che riescano a dare una svolta positiva al sistema economico e sociale. Oggi a tutto questo si aggiunge la definizione dello stato di passività dell'ente che presenta numeri incredibilmente negativi che rischiano di far pagare, in termini anche di ulteriore aumento della pressione fiscale, un conto troppo caro a un'economia già segnata da anni di difficoltà e aggravata da una crisi perdurante. Noi riteniamo che sia giunto il momento di dare una svolta a questa situazione e sicuramente un primo passo è quello di arrivare a una certificazione della situazione dei conti del Comune".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720