Menu
RSS

Torna in libertà e riprende a perseguitare la sua ex

  • Pubblicato in Cronaca

tribunalelucca dueViolenza di genere, non sembra esserci tregua per questo fenomeno sempre più dilagante che nessuno riesce ad arginare. Un uomo di 54 anni, di un Comune della provincia, era stato appena dimesso da una struttura medica dopo essere stato rinviato a giudizio per maltrattamenti in famiglia aggravati contro la sua ex compagna e per questo procedimento giudiziario era stato sottoposto a custodia cautelare, ma appena libero ha ripreso a infastidire la ex compagna ed ex convivente. Ora oltre al processo per maltrattamenti ne dovrà affrontare un altro per atti persecutori.

Leggi tutto...

Perseguita una minorenne, condannato a 8 mesi

  • Pubblicato in Cronaca

Tribunale Lucca 1E’ stato condannato dal gup Nerucci del tribunale cittadino l’uomo che per tre giorni aveva dato il tormento ad una ragazzina minorenne in un comune della Versilia. Otto mesi di reclusione per atti persecutori, questa la decisione del giudice in sede di rito abbreviato.
L’uomo aveva provato ad avvicinare l’adolescente con varie scuse, arrivando anche a fermarla per chiedere di fare amicizia. Un’intera comunità era andata nel panico a seguito del racconto della ragazzina, di origine straniera, e la decisione di rivolgersi ai carabinieri era stata immediata.

Leggi tutto...

Molestata e minacciata, violentatore alla sbarra

  • Pubblicato in Cronaca

violenzadonneAveva tentato di violentarla in camera da letto nella stessa casa dove viveva anche il padre, minacciandola, se non si fosse concessa, a picchiare lei, i suoi familiari e chiunque le fosse stato vicino, trascinando la giovane donna, residente in Lucchesia, in un vero e proprio incubo. Fatto di ansia, terrore e prostrazione psicologica. Ma nonostante la sua vita fosse diventata una calvario la donna, per allontanare da sé il suo molestatore, che la perseguitò per circa un mese dal dicembre 2012 al gennaio 2013, aveva trovato la forza di denunciarlo. Il sostituto procuratore Antonio Mariotti aveva aperto un'inchiesta, iscrivendo nel registro degli indagati un 43enne nato a Viareggio ma residente a Massarosa che questa mattina (7 giugno) è comparso di fronte ai giudici in tribunale a Lucca, in composizione collegiale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

karoq720giugno2019