Menu
RSS

Bivacchi e risse a Porta San Pietro, scatta l'esposto

di Roberto Salotti
Schermata 2013-06-16 a 15.20.06La foto choc è stata scattata la scorsa estate da un abitante di via San Girolamo. Un ragazzo steso a terra dopo un cazzotto, nei pressi del distributore automatico di bevande, e gli altri attorno (Articolo e foto). Da quella notte sembra essere cambiato ben poco. Qui, come nella zona davanti Porta San Pietro, o qualche metro più in là, in via Vittorio Veneto. Questo almeno stando alle proteste dei residenti e di alcuni commercianti della zona, uno dei quali, Emanuele Santini, titolare di Lelemento, si è fatto promotore di una raccolta di firma fra imprenditori e residenti per chiedere più controlli contro bivacchi, spaccio e bullismo in una delle zone di ingresso privilegiate del centro storico. Non solo: le lamentele che ormai vanno avanti da circa due anni, stanno per essere formalizzate in un esposto che Santini ha affidato al suo avvocato: l'obiettivo è quello di presentarlo alle forze dell'ordine, alla Questura e ai carabinieri, segnalando diversi episodi e chiedendo una attenzione particolare a questa zona, invasa da bande di bulli che in qualche caso hanno preso di mira residenti e commercianti.

Leggi tutto...

Droga, sballo e furti: in 3 mesi 9 minorenni in manette

  • Pubblicato in Cronaca

carabinierilucontrolloFanno del gruppo la loro forza e sono sempre più spregiudicati. Si ritrovano negli stessi luoghi del centro storico. Un appuntamento fisso, per bande di bulli tutti minorenni. Gruppi dai 10 ai 15 ragazzini che si spostano come un branco. Spesso è la droga, stando ai controlli delle forze dell'ordine, a fare da collante o, piuttosto da calamita. Alcuni di loro sono i giovanissimi finiti nei guai nei primi quattro mesi dell'anno. Dati impietosi, quelli diffusi dai carabinieri di Lucca, e che denotano una escalation delle denunce e perfino degli arresti nei confronti di giovanissimi, al di sotto dei 18 anni. 

Leggi tutto...

Studenti del liceo artistico di Lucca a lezione di legalità con i carabinieri

  • Pubblicato in Cronaca

Studenti del liceo artistico Passaglia di Lucca a lezione di legalità. Si è svolto, infatti, questa mattina (1 aprile) un incontro con i carabinieri sui rischi legati all'uso o, ancora peggio alla cessione, delle sostanze stupefacenti. Alle lezione, coordinata dal capitano dei carabinieri Lorenzo Angioni, hanno partecipato una settantina di studenti. Al centro del dibattito le varie tipologie degli stupefacenti e i loro effetti dannosi per l'organismo. I militari hanno parlato anche di legalità all'interno delle scuole e del fenomeno del bullismo tra i giovani. Da tempo, infatti, i carabinieri stanno entrando nelle scuole per incontri del genere, che hanno l'obiettivo di sensibilizzare i giovani ad un problema, quello della droga, sempre più diffuso tra i ragazzi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019