Menu
RSS

Affitti calmierati e agevolazioni, siglato accordo

luccavedutaaltoUn canone di affitto calmierato e agevolazioni fiscali per Irpef e Imu. Sono questi i punti salienti di un nuovo accordo siglato nei giorni scorsi alla presenza dell'assessora al sociale Lucia Del Chiaro fra le associazioni di rappresentanza dei proprietari degli immobili fra cui Asppi  Lucca, l'associazione sindacale piccoli proprietari immobiliari della provincia di Lucca, associazione proprietà edilizia – Confedilizia della provincia di Lucca, Confappi Confederazione piccola proprietà immobiliare, Uppi Lucca Unione piccoli proprietari immobiliari, Sunia Lucca, il sindacato unitario nazionale inquilini e assegnatari, Ugl Casa Lucca, Uniat Lucca, unione nazionale inquilini ambiente e territorio e Sicet, il sindacato inquilini casa e territorio, per la stipula di contratti di locazione abitativa agevolati, cioè quelli noti sotto il nome “tre più due”, quelli transitori e quelli per studenti universitari. Questo regolamento entrerà in vigore il 1 aprile prossimo andando a sostituire quello in vigore fino ad oggi che risaliva addirittura all'anno 2003.

Leggi tutto...

Case a 1 euro a Fabbriche, arriva la tv cinese

giannini 3Un successo il progetto delle case a un euro a Fabbriche di Vergemoli. Il Comune si conferma sempre più internazionale e con vocazione turistica. Il progetto, infatti, varato nel 2016 per recuperare gli antichi borghi del comune, ha letteralmente fatto il giro del mondo. La possibilità di comprare per 1 euro un immobile da ristrutturare nella splendida terra Toscana ha attirato centinaia e centinaia di compratori esteri che tramite e-mail e social chiedono informazioni.

Leggi tutto...

Furti seriali in case e negozi, tre gli indagati

  • Pubblicato in Cronaca

tribunaleSale a tre il numero degli indagati per alcuni furti in serie commessi in Versilia la scorsa primavera in case e negozi vari. Due componenti della banda erano stati arrestati ad aprile dai carabinieri dopo un furto in una villetta di Lido di Camaiore. Si tratta di Andrea Codecasa, 46 anni, e Renato Ceragioli, 47 anni, entrambi di Viareggio. Un terzo indagato, Riccardo Puosi, anch’egli viareggino, è stato inserito nell’inchiesta della procura cittadina successivamente.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter

748