Menu
RSS

Raid sulle auto in sosta davanti al cimitero

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri-posto-di-bloccoSpaccano i vetri per frugare nelle automobili, in cerca di documenti mentre i proprietari pregano sulle tombe dei propri cari. E’ successo a Lammari nel pomeriggio di domenica. Alcuni malviventi hanno spaccato i finestrini di alcune automobili parcheggiate davanti il campo santo. Per lo più si trattava di veicoli lasciati in sosta da persone che erano andate a visitare le tombe di propri cari. Il raid dei malviventi è stato rapido e silenzioso, tanto che nessuno, mentre si trovava nel vicino cimitero si è accorto di niente. Solo quando i proprietari delle auto sono tornati alle macchine hanno visto che qualcuno aveva sfondato i finestrini nel giro di pochi minuti. I ladri probabilmente hanno utilizzato un martello frangivetri. 

Leggi tutto...

Investito per impedire furti, agente fa arrestare tre ladri

  • Pubblicato in Cronaca

Polizia Stato 8Progettano un raid di furti nelle auto nella zona dei Macelli ma vengono notati e bloccati prima di colpire. E un agente,  rimane anche ferito per fermare la fuga dei malviventi. E' successo ieri intorno alle 19,10 quando è pervenuta alla Sala Operativa della Questura la segnalazione di un possibile furto ad una autovettura in sosta. Marco Alisciani, assistente capo della Squadra Volante, che aveva appena terminato il turno di servizio, mentre transitava in moto in via del Cantore, aveva notato due persone, già conosciute per la sua attività di agente, aggirarsi fra le auto parcheggiate all’interno del piazzale della filiale della Banca di Roma. Il poliziotto, insospettitosi da tale comportamento, ha deciso  di appostarsi dietro una siepe per poter tenere a vista i due soggetti e un ulteriore complice, alla guida di una Mercedes classe A di colore grigio, anch’essa all’interno del parcheggio in evidente atteggiamento di attesa.

Leggi tutto...

Scopre i ladri in giardino e li mette in fuga

  • Pubblicato in Cronaca

polizialSventa il furto nella sua abitazione, uscendo di casa e urlando contro due ragazzi che avevano appena scavalcato il cancello. E’ successo ieri (10 luglio) attorno a mezzogiorno, nel quartiere di Sant'Anna. Il proprietario di casa ha sentito suonare al campanello, ma non volendo essere disturbato non ha risposto. I due ladruncoli all'esterno hanno così pensato che la casa fosse vuota e hanno scavalcato il cancello. Il proprietario però li ha visti attraverso le telecamere di videosorveglianza di cui è dotata la sua casa e con coraggio, invece di chiamare subito la polizia, è uscito e ha gridato contro i due, che se la sono data a gambe. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

karoq720giugno2019

-->