Menu
RSS

Maniglia (Lega): "Allibita per l'ennesima aggressione compiuta da un immigrato"

maniglia11Non si fa attendere la presa di posizione della segretaria della Lega di Lucca, Marcella Maniglia, sull'episodio di questa mattina al mercato delle Tagliate.
"Giovane risorsa, non più ospite del centro di accoglienza che lo ha nutrito e servito fino a poco tempo fa - è la ricostruzione dell'esponente politica - aggredisce un uomo cardiopatico e manda in ospedale due agenti della polizia di stato. Esprimo con amarezza la mia solidarietà all'uomo aggredito, ma sono allibita e perdonate il francesismo, notevolmente incazzata, per il gesto di questo immigrato che conferma quello che la Lega dice da anni, ossia che molti di essi sono estremamente pericolosi. A nulla è servito lo spray al peperoncino spruzzatogli addosso e se non fosse stato per la prontezza di riflessi dell'uomo aggredito e l'intervento degli agenti della polizia, si sarebbe consumata una tragedia".

Leggi tutto...

Setto nasale rotto dopo una lite di vicinato

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 20160808 WA0008Una vicenda i cui contorni sarà chiamata a sbrogliare la polizia di Lucca. E’ quanto successo ieri (7 agosto) sul viale Puccini a Nave. Dove una donna, residente in una villetta attigua al noto bar Puccini (i cui titolari, però, si dichiarano del tutto estranei ai fatti), ha denunciato alla questura di Lucca di essere stata aggredita da una dipendente dell’esercizio commerciale. Sul posto sono arrivate le volanti che hanno provveduto alla ricostruzione dei fatti.

Leggi tutto...

Pestaggi politici e cori nazisti, nei guai in 14

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
carabinieriindaginiaggressioniPresi di mira e picchiati sono per il taglio di capelli, o per il modo di vestirsi. Costretti a evitare i locali frequentati da un branco di giovani, accusato di pestaggi tra la Valle del Serchio e la Garfagnana, alcuni dei quali di chiara matrice politica, stando ai carabinieri che dopo lunghe e difficili indagini hanno denunciato 14 persone, tra cui una ragazza residente della Piana. Tutti giovani tra i 18 e i 26 anni, gli altri, abitanti tra Ghivizzano, Diecimo, Borgo a Mozzano, Castelnuovo e Molazzana. Tutti a vario titolo accusati di lesioni aggravate dai futili motivi, lesioni gravi o gravissime. A cinque di loro, invece, i carabinieri della compagnia di Castelnuovo, guidati dal capitano Paolo Volontè, contestano anche l'apologia del fascismo e l'istigazione all'odio razziale. Nel corso di una delle otto aggressioni che gli inquirenti, coordinati dal sostituto procuratore Lucia Rugani, attribuiscono a vario titolo a tutto il resto del branco, giovani skinheads vicini agli ambienti della destra, hanno intonato cori inneggianti ad Hitler. Un gruppo di giovani teste rasate, che secondo i carabinieri, aveva imposto la propria supremazia su molti altri frequentatori di locali e feste paesane: 14 ragazzi indagati a piede libero con accuse gravi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720