Menu
RSS

Rubano all'outlet, denunciati in due

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri64 1 40 original 2Risiedono a Lucca, denunciati dai carabinieri per furto a Barberino del Mugello. Si tratta di due cittadini romeni, entrambi 35enni. Poco prima di essere fermati, avevano rubato diversi capi di  abbigliamento da un negozio dell'outlet di Barberino per un valore di circa 500 euro. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita mentre i due ladri sono stati denunciati a piede libero per il reato di furto aggravato in concorso.

Leggi tutto...

Tambellini, solidarietà a donna aggredita sugli spalti

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaspalti1Donna aggredita alla sortita di San Frediano, la solidarietà del sindaco Alessandro Tambellini: "Quanto tempo ancora dovrà passare prima che un rifiuto di una donna venga rispettato e accettato in quanto tale? - commenta - Senza insistenza, senza usare violenza, senza minacce e offese". "Piena solidarietà alla ragazza - dice il primo cittadino - che oggi alla sortita San Frediano è stata pesantemente aggredita da un uomo per aver rifiutato i suoi tentativi di approccio. Ringrazio i cittadini che hanno assistito alla scena e non sono rimasti indifferenti, ma al contrario hanno subito chiamato le forze dell’ordine. E ringrazio le forze dell’ordine per essere intervenute con prontezza e per aver arrestato il colpevole. Chi commette un reato deve essere punito".

Leggi tutto...

Richiedente asilo e pusher, Recaldin (Lega): "Sistema di accoglienza ha fallito"

recaldin"Gambiano con permesso umanitario sorpreso a spacciare, Lega: il sistema dell’accoglienza del Pd ha accolto solo delinquenti e arricchito le cooperative rosse". Così il commissario della Lega della provincia di Lucca, Andrea Recaldin. "Non che ce ne fosse bisogno - commenta - ma quanto successo ai Lucca Comics è un’ulteriore prova di quanto sia fallimentare e dannoso il sistema di accoglienza architettato dal Pd in Italia. Ci riferiamo all’arresto, nella sera del 31 ottobre, del gambiano con permesso umanitario, sorpreso in flagranza di reato mentre vendeva droga ad alcuni ragazzi. Naturalmente il giovane straniero ha opposto resistenza e non è stato facile per gli agenti della Polizia (che ringraziamo per il loro puntuale intervento) bloccarlo ed arrestarlo. Il ventenne, scappato naturalmente dalla guerra e malnutrito, era stato arrestato a Firenze qualche giorno fa per lo stesso reato e per questo condannato alla terribile pena del divieto di dimora nel capoluogo toscano; a Lucca è stato invece processato per direttissima e condannato ad un anno di reclusione da scontare (ai domiciliari) nella struttura per richiedenti asilo di Santa Maria del Giudice, servito e riverito. Non è questo ciò che gli italiani si meritano e a Lucca non avevamo certo bisogno anche di Don Biancalani, ormai mentore indiscusso di Enrico Rossi sulla questione, piovuto in questi giorni in città per insegnare e diffondere il metodo Vicofaro".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter

748