Menu
RSS

Botte all'anziana suocera: una 44enne a giudizio

  • Pubblicato in Cronaca

Tribunale Lucca 1Offese, insulti e poi botte sempre più forti sull’anziana suocera. Una serie di episodi di violenza che hanno colpito non solo una donna, ma una pensionata di oltre 80 anni, impotente di fronte alle angherie della nuora 44enne che è stata rinviata a giudizio. A giugno prossimo, dovrà difendersi in aula dalle gravi accuse degli inquirenti cittadini: maltrattamenti e lesioni personali aggravate. Per l’accusa l’imputata sarebbe responsabile di una vera e propria escalation, di violenze fisiche e verbali, iniziata a giugno dello scorso anno e terminata con l’intervento delle forze dell’ordine a settembre dello stesso anno. Tre mesi d'inferno per la vittima di oltre 80 anni.

Leggi tutto...

Reliquie rubate, 50enne a processo per ricettazione

  • Pubblicato in Cronaca

reliquieEra stato un furto clamoroso, la cui scoperta era però avvenuta quasi per caso. Dall'ex convento di San Francesco di Borgo a Mozzano erano sparite preziose reliquie di santi, custodite in un cofanetto trafugato da ignoti. Quei pezzi rarissimi sono stati ritrovati da un 50enne che è stato accusato di ricettazione dagli inquirenti. Era venuto in possesso, secondo l'accusa, di parte del contenuto del cofanetto di legno rubato con all'interno 33 reliquie sacre. Il prossimo 6 novembre dovrà presentarsi in aula per difendersi dall’accusa di ricettazione. L’imputato, M. C. 50 anni di Lucca, è stato infatti rinviato a giudizio perché durante le indagini è stato trovato in possesso di parte della refurtiva che, secondo quanto ha dichiarato, avrebbe comprato in rete.

Leggi tutto...

Spedizione punitiva contro rivale, 20enne a processo

  • Pubblicato in Cronaca

Tribunale Lucca 1Violenza giovanile, ennesimo processo penale a carico di cittadini poco più che maggiorenni. Minacce, violazione di domicilio e danneggiamento, 20enne lucchese rinviato a giudizio. Il ragazzo ora dovrà affrontare il processo che inizierà il prossimo mese di giugno. Secondo gli inquirenti, circa un anno fa, si sarebbe recato sotto casa di un presunto rivale in amore, in pieno centro cittadino, dopo avergli telefonato più volte per chiedergli conto di alcuni atteggiamenti avuti con la sua fidanzata che non gli erano affatto piaciuti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodaocatvaialuglio720