Menu
RSS

Crac Consorzio Etruria, sei rinvii a giudizio

  • Pubblicato in Cronaca

aulatribunaleSei persone sono state rinviate a giudizio dal gup di Firenze per il dissesto finanziario che ha portato il Consorzio di costruzioni Etruria al concordato preventivo il 29 giugno 2011. Si tratta di ex componenti del cda e degli ex presidenti Armando Vanni e Luigi Minischetti. Assolti due componenti del cda per i quali l'accusa aveva chiesto il rinvio a giudizio.
Le accuse sono, a vario titolo, bancarotta per distrazione e operazione imprudente, falso in bilancio e truffa.

Leggi tutto...

Ruba in lavanderia ma dimentica documenti: nei guai 40enne

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri-durante-i-rilievi-con-la-gazzellaLadro maldestro finisce nei guai dopo un furto alla lavanderia a gettoni. E' successo lo scorso novembre in una lavanderia di Gorfigliano, la "Coccinella senza macchia". Un uomo, infatti, si è introdotto nel locale, penetrando da un negozio attiguo, dal quale ha asportato un borsello con all'interno 150 euro per poi fuggire dallo stesso varco da cui era entrato. La proprietaria dell'esercizio, una donna residente a Minucciano, non ha potuto far altro che denunciare la cosa ai carabinieri di Gramolazzo che, nell'ispezionare il luogo del furto, sotto una sedia, hanno trovato un portafoglio con all'interno documenti e bancomat a lui intestati. Insospettiti dal ritrovamento si sono recati a casa dell'uomo, un 40enne di Castelnuovo, per confermare i loro sospetti. L'uomo è stato denunciato per furto aggravato ed è di oggi il rinvio a giudizio. Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Gramolazzo coordinati dal pm Lucia Rugani del tribunale di Lucca.

Leggi tutto...

Pestaggi politici e cori nazisti, nei guai in 14

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
carabinieriindaginiaggressioniPresi di mira e picchiati sono per il taglio di capelli, o per il modo di vestirsi. Costretti a evitare i locali frequentati da un branco di giovani, accusato di pestaggi tra la Valle del Serchio e la Garfagnana, alcuni dei quali di chiara matrice politica, stando ai carabinieri che dopo lunghe e difficili indagini hanno denunciato 14 persone, tra cui una ragazza residente della Piana. Tutti giovani tra i 18 e i 26 anni, gli altri, abitanti tra Ghivizzano, Diecimo, Borgo a Mozzano, Castelnuovo e Molazzana. Tutti a vario titolo accusati di lesioni aggravate dai futili motivi, lesioni gravi o gravissime. A cinque di loro, invece, i carabinieri della compagnia di Castelnuovo, guidati dal capitano Paolo Volontè, contestano anche l'apologia del fascismo e l'istigazione all'odio razziale. Nel corso di una delle otto aggressioni che gli inquirenti, coordinati dal sostituto procuratore Lucia Rugani, attribuiscono a vario titolo a tutto il resto del branco, giovani skinheads vicini agli ambienti della destra, hanno intonato cori inneggianti ad Hitler. Un gruppo di giovani teste rasate, che secondo i carabinieri, aveva imposto la propria supremazia su molti altri frequentatori di locali e feste paesane: 14 ragazzi indagati a piede libero con accuse gravi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodaocatvaialuglio720