Menu
RSS

Regionali 2020, i 'civici' si incontrano a Viareggio

delghingarorossiRegionali 2020, manca meno di un anno ed iniziano le grandi manovre per la successione a Enrico Rossi, per due mandati governatore della Toscana. Quella del prossimo anno potrebbe essere una occasione importante per il centrodestra per scalfire cinquant’anni di governo di centrosinistra. La Lega, al traino della coalizione in questo momento, ci sta pensando ma a molti, nell’area, non piacerebbe l’atteggiamento da ‘cannibale’ del partito di Salvini, che rischia di fagocitare le altre forze politiche. E se Fratelli d’Italia sposa in pieno l’alleanza sovranista i dubbi vengono da quello che resta di Forza Italia. Nel partito di Berlusconi ormai sono chiare le due anime: quella incarnata dall’anziano leader, a vocazione ancora maggioritaria e quella del governatore della Liguria, Toti, sempre al limite fra la volontà di ‘conquistare’ il partito azzurro e quella di fondare un nuovo movimento. Passa tutta dalla soluzione di queste dinamiche il dibattito verso la scelta di un possibile candidato a governatore. Per ora siamo ancora ai veti incrociati: no alla Ceccardi, sindaco di Cascina ed europarlamentare, ma no anche a Mallegni, senatore di Forza Italia. Si lavora anche ad altri nomi, ovviamente, ma c’è forte scetticismo nella volontà di qualcuno di ‘pescare’ nella società civile. Le ultime volte, infatti, non ha davvero portato bene e questo è il momento di puntare proprio su un candidato politico.

Leggi tutto...

Conferenza sindaci sostiene operatori pronto soccorso

prontosoccorsoPieno appoggio agli operatori del pronto soccorso di Lucca da parte della conferenza zonale dei sindaci della Piana di Lucca. L’incontro, che si è tenuto ieri (18 giugno) a Palazzo Orsetti, ha infatti fatto emergere in modo netto la necessità di fare quadrato intorno agli operatori del pronto soccorso per affrontare e risolvere le criticità esistenti, annose, complesse e numerose in tutta Italia, senza scaricare colpe sul personale, ma, al contrario, fare pressione e pretendere soluzioni strutturali. All'incontro hanno partecipato Ferdinando Cellai, capo dipartimento emergenza/urgenza area vasta Nord Ovest, Fabiana Frosini, direttore del pronto soccorso del San Luca, e Michela Maielli, responsabile del presidio ospedaliero, che hanno riportato in modo chiaro le problematiche che gli operatori, medici e infermieri, si trovano a gestire quotidianamente.

Leggi tutto...

Cia Toscana Nord: "Tari differenziata per agriturismi"

pontremoli tartagni1Tari, Cia Toscana Nord interviene con una proposta dopo la sentenza di febbraio del Consiglio di Stato. La proposta prevede l’applicazione di una Tari per le strutture che svolgono attività agrituristica diversa da quella che viene applicata a quelle che, invece, svolgono attività turistico-ricettiva. La richiesta arriva ai sindaci della provincia dal presidente Gian Piero Tartagni.
"Tenuto conto delle differenze che insistono tra le due tipologie di attività – spiega Tartagni – anche nella stessa produzione di rifiuti e dei limiti e condizioni di esercizio imposti agli agriturismo da normative regionali e nazionale, la sentenza del Consiglio di Stato afferma esplicitamente che l’attività agrituristica non può in alcun modo essere assimilata a quella alberghiera, almeno per quanto concerne la Tari. Per questa ragione, le tariffe Tari definite dai singoli Comuni devono essere differenziate in maniera significativa".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019