Menu
RSS

Strage, i familiari: "Da Giachetti parole violente"

strageg"Le parole espresse dall'onorevole Giachetti tornano verso i familiari con una violenza inaudita che non ha uguali. Vorremmo ricordare all'onorevole Giachetti che stiamo parlando di una persona condannata (in primo grado) a 7 anni per omicidio colposo plurimo aggravato, lesioni gravi e gravissime colpose, incendio colposo, disastro ferroviario. Forse stiamo parlando di due persone differenti?". Lo scrive in una nota Marco Piagentini portavoce dell'associazione Il Mondo che vorrei onlus, che raduna i familiari delle vittime della strage ferroviaria di Viareggio in cui il 29 giugno 2009 l'esplosione nell'abitato di un carro cisterna con gpl causò 32 morti.

Leggi tutto...

Moretti, chiesti 15 anni e mezzo: “Niente prescrizione”

  • Pubblicato in Cronaca

stragegQuindici anni e mezzo a Mauro Moretti, sia come ex ad di Rfi che di Fs. E' questa la richiesta del pm di Lucca Salvatore Giannino, al termine della sua requisitoria, durata tre udienze, nel corso del  processo d'appello a Firenze per la strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009, che causò 32 morti: Moretti ha fatto sapere che rinuncerà alla prescrizione: "Lo faccio - ha detto - perché mi ritengo innocente".

Leggi tutto...

Strage Viareggio, al processo le accuse del pm a Fs e Rfi

strageviareggioprocessoOccorrerà ancora un'altra udienza per la requisitoria del pm di Lucca Salvatore Giannino al processo di appello sulla strage ferroviaria di Viareggio che il 29 giugno 2009 causò 32 morti per l'esplosione di un vagone cisterna con gas Gpl. Oggi il pm Giannino, che affianca la procura generale nell'accusa, ha proseguito la requisitoria per una intera, seconda, giornata. Gli servirà anche l'udienza dell'11 febbraio per concludere l'intervento.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter