Menu
RSS

Differenze di genere e pari opportunità, un corso per volontari a Lucca

Il Gruppo Volontari Carcere di Lucca insieme all’associazione Diversamente e il gruppo di Donatori Fratres Sangue di San Marco, ed in collaborazione con i Comuni di Lucca e Capannori oltre che con l’associazione Arcobaleno-Igl e la Cooperativa Sociale Odissea, organizza il corso di formazione Pari o dispari? Differenze di genere e pari opportunità. L’idea progettuale è nata dall’opportunità offerta alcuni mesi fa da dal bando Cesvot – Percorsi delle Idee che proponeva per le associazioni lucchesi di sviluppare un percorso formativo rivolto a formare volontari atti ad operare in questo ambito: “Il diritto alle pari opportunità fra donne e uomini e alla valorizzazione delle differenze di genere nella vita sociale, culturale, economica e politica”. L’associazione che si occupa quotidianamente di problemi inerenti l’area penale, coinvolgendo altre associazioni anch’esse nuove a queste tematiche, ha quindi proposto un percorso che il Cesvot ha approvato e finanziato.

Leggi tutto...

Picchia la moglie incinta e la abbandona: denunciato

  • Pubblicato in Cronaca

Polizia-300x261E’ rimasta incinta e quasi fosse una colpa il suo stato interessante si è trasformato in un incubo per una donna lucchese, maltrattata, picchiata e poi abbandonata dal marito, un 31enne di Sant'Anna che è stato denunciato dalla polizia. La triste vicenda comincia qualche tempo fa, quando la donna scopre di aspettare un bambino. Il marito, a quel punto, diventa con lei nervoso e irascibile. Comincia ad offenderla e ad allontanarsi, a volte trascorrendo la notte fuori casa. I litigi tra di loro sono diventati sempre più frequenti, spesso anche davanti ai parenti. In un paio di occasioni la donna è stata perfino costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso perché il marito, nonostante fosse incinta, l'aveva picchiata.

Leggi tutto...

Altopascio, sostegno psicologico alle donne vittime di violenza

Continua l’impegno dell’amministrazione comunale di Altopascio a sostegno delle donne. Dopo la consulenza legale gratuita alle donne vittime di violenza, contenuta nell’ambito del Progetto Rosa, la giunta municipale presieduta dal sindaco Maurizio Marchetti ha approvato nei giorni scorsi, su proposta dell’assessore al sociale Elena Silvano, il Progetto Fenice, ovvero un servizio di assistenza psicologica rivolto alle donne che vivono un particolare stato di disagio a seguito di abusi, violenze e discriminazioni. A questo riguardo l’amministrazione comunale intende coinvolgere gli psicologi abilitati alla professione e iscritti all’albo nella categoria A, affinché offrano gratuitamente la propria attività di assistenza e consulenza, presentando la propria manifestazione di disponibilità e il proprio curriculum. A tutti i professionisti della zona verrà inviata una lettera da parte del comune per informarli e chiedere la loro adesione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

720x1080cappa