Menu
RSS

Ladri svaligiano la villa mentre i proprietari dormono

polizia-volante-furtoHanno svaligiato la villa mentre i proprietari di casa dormivano nel letto. Una banda di ladri è entrata in azione nel cuore della notte a Ponte a Moriano, fuggendo con un bottino consistente: un orologio prezioso, soldi in contanti, gioielli e l'auto di famiglia, una Bmw X6. Un colpo da manuale per i malviventi che hanno agito senza farsi notare da nessuno e soprattutto senza svegliare la famiglia, che si è accorta del colpo soltanto al risveglio questa mattina (25 ottobre). Il proprietario di casa ha dato l'allarme al 113 attorno alle 6 del mattino. Sul posto si sono precipitati gli agenti della squadra volanti e la squadra mobile della questura, che sono riusciti ad individuare alcune tracce che potrebbero essere utili per le indagini. Intanto, sono state diramate in tutta la Lucchesia e nelle province limitrofe le ricerche dell'auto portata via dalla gang.

Leggi tutto...

Evade da casa S. Francesco: arrestato

Era agli arresti domiciliari alla casa San Francesco di San Vito, dove stava scontando un residuo di pena di quattro anni per i reati di estorsione e furto, ma è stato trovato a spasso questa mattina (25 ottobre) nel quartiere di Borgo Giannotti. L'uomo, 37 anni, di origini rumene, non è passato inosservato ai militari della locale stazione impegnati in servizi di controllo del territorio che lo hanno arrestato. A dicembre avrebbe finito di scontare la sua pena.

Leggi tutto...

Inseguimento a tutta birra: automobilista arrestato

Conferenza stampa arresto Polizia MunicipaleProcedeva a velocità sostenuta verso Spianate al volante di una Citroen C4, quando improvvisamente una pattuglia della polizia municipale di Altopascio gli ha intimato l'alt. L'uomo, uno straniero di 35 anni, quando ha visto gli agenti invece di fermarsi ha accelerato per superare il posto di blocco che era stato predisposto in occasione delle ricerche dei responsabili di una rapina nella Piana di Lucca, episodio a cui comunque la persona fermata è risultata estranea. Gli agenti della municipale di Altopascio quando lo straniero ha forzato il posto di blocco, si sono messi al suo inseguimento. Una volta raggiunto l'uomo è risultato privo, sia di documenti di identità, di permesso di soggiorno e della patente di guida. Alla fine dagli accertamenti condotti con la squadra mobile è emerso che su di lui pendeva già un ordine di cattura per reati commessi a Firenze, in particolare per rapina e spaccio di sostanze stupefacenti. Ora è stato rinchiuso nella casa circondariale di San Giorgio e al termine della carcerazione verrà espulso dal territorio nazionale.

Leggi tutto...

Droga fra giovanissimi, cinque segnalati alla prefettura

poliziaNotteDroga tra i giovanissimi. Un fenomeno sempre più diffuso, anche a Lucca. Lo dimostra anche l'attenzione della questura di Lucca, che ha disposto con l'inizio dell'anno scolastico controlli mirati nei pressi degli istituti. E’ stato nell'ambito di questa attività, che in genere viene condotta sia dalla squadra mobile che dalla squadra volanti, che gli investigatori, dopo appostamenti e soprattutto dalle telecamere di sorveglianza in città, hanno scovato un luogo di ritrovato per giovanissimi studenti, dove c'è un giro di spaccio.

Leggi tutto...

Giovane aggredito e rapinato, subito preso un 25enne

pattuglione-polizia-stradale-alassio-20-luglio-240892.655x365E’ stato aggredito e rapinato in via dei Macelli da un amico, per un debito rimasto in sospeso. Vittima un giovane, già noto alle forze dell'ordine perché più volte denunciato per invasione di edifici. E’ stato lui a chiamare la polizia e ha dare una descrizione molto precisa del suo rapinatore. Agli agenti della squadra volanti diretti da Leonardo Leone, il giovane ha detto di essere stato avvicinato da un conoscente che ha iniziato a chiedergli soldi, sostenendo di vantare con lui un credito.

Leggi tutto...

Giovane madre va a rubare con il figlio di un anno

di Roberto Salotti
37ada23b44dfa5628de9028c6169fdbdLa vera sorpresa è arrivata quando i carabinieri hanno fatto irruzione nell'atrio della villetta. A pochi passi, china su dei sacchi e armata di trincetto c'era una giovane madre ventenne, che teneva in braccio il suo bambino di appena un anno mentre rovistava fra vestiti e oggetti raccolti all'ingresso di casa dal figlio della proprietaria, un'anziana morta qualche mese fa. Le manette sono scattate subito: quattro le persone finite ai domiciliari, compresa la giovane donna, e sua madre: anche lei, una donna di 50 anni che vive con la figlia a Massarosa, ha preso parte al raid, sventato ieri pomeriggio dai carabinieri del radiomobile di Lucca nell'abitazione sulla via Romana all'Arancio.

Leggi tutto...

In tre armati di coltello rapinano il Dico di Porcari

rapinadicoE' il terzo assalto in poco più di un anno: il supermermercato Dico di Porcari è di nuovo finito nel mirino di una banda di rapinatori entrata in azione poco prima delle 14 di oggi (23 ottobre). I tre banditi, armati di coltello e travisati con dei foulards, hanno minacciato l'unica cassiera che si trovava nel market, terrorizzando anche i due clienti presenti, un uomo e una mamma con un bambino in braccio che erano in fila per pagare la spesa. La dipendente non ha opposto alcuna resistenza e i malviventi hanno preso il denaro contenuto nel registratore di cassa, poco più di mille euro. Sono stati comunque attimi di terrore all'interno del supermercato di via Stazione, già rapinato da un bandito solitario lo scorso 26 giugno. In quel caso un cliente aveva tentato di bloccare il ladro, lanciandogli contro una bottiglia di olio (Leggi).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter