Menu
RSS

Auto contro bici alla rotonda: grave 47enne

ambulanza-del-118-durante-il-soccorso-2Ha sbattuto violentemente la testa e lo zigomo cadendo da una bicicletta dopo un incidente con un'auto condotta da una donna, alla rotatoria di Porta Santa Maria. Andrea Del Nista, 47 anni, di San Vito, appassionato di ciclismo e preparatore tecnico del Cv Coppi Lunata Altopack di ciclismo giovanile, è in gravi condizioni dopo lo schianto avvenuto attorno alle 10,30 di stamani (21 dicembre). Trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Luca in ambulanza, è stato trasferito in mattinata all'ospedale Cisanello di Pisa, per complicanze. Ancora da accertare la dinamica dell'incidente, affidata agli agenti della polizia municipale di Lucca.
Secondo una prima ricostruzione, Del Nista stava affrontando la rotatoria quando sarebbe stato urtato dall'utilitaria che stava entrando in strada dalla Porta. Del Nista, sempre secondo quanto riferito dalla polizia municipale, è caduto violentemente a terra sbattendo la testa.

Leggi tutto...

Donna detective fa arrestare quattro ladri

carabinierisopralluogoSono sospettati anche di aver compiuto una serie di furti tra Porcari, Montecarlo e Altopascio quattro malviventi arrestati ieri pomeriggio (20 dicembre) dai carabinieri del radiomobile di Lucca, in collaborazione con le stazioni di Pescia e Montecatini Terme. I militari lucchesi pedinavano da giorni un'auto sospetta, segnalata da alcuni cittadini nelle vicinanze di case appena svaligiate. Nel tardo pomeriggio di ieri si è creata l'occasione per attirare nella rete la banda di ladri professionisti, ed è stata decisiva anche la collaborazione di una donna che, notata l'auto con le quattro persone a bordo in via Toscana a Uzzano, in provincia di Pistoia, ha dato l'allarme al 112, dopo aver preso anche la targa. La donna ha visto due di loro scendere dall'utilitaria e avvicinarsi alla casa della vicina, mentre gli altri due sono rimasti a bordo a fare da palo. Non avendo alcun dubbio che si trattasse di ladri, si è improvvisata detective e ha aiutato i carabinieri ad arrestare i malviventi.

Leggi tutto...

Imprenditore legato e rapinato nella sua azienda

gardenluceGli hanno chiuso la bocca con le mani, poi lo hanno legato con un cavo elettrico, costringendolo a rimanere a terra mentre lo rapinavano. E' sotto choc l'anziano titolare del negozio Garden Luce Srl di via del Palazzaccio, in località Cerbaie ad Altopascio. Due banditi travisati da un passamontagna, che forse conoscevano le sue abitudini, hanno bussato all'ingresso del negozio chiuso di sabato mattina e quando Renato Felicioni, 78 anni, di Ponte Buggianese, ha aperto lo hanno spinto dentro, impedendogli di parlare e tenendogli le mani sulla bocca. Poi lo hanno fatto inginocchiare, lo hanno legato e hanno chiesto i soldi.

Leggi tutto...

Volontaria salva una bambina che rischia di soffocare

ambulanza-croce-rossa-legnanoRischiava di soffocare nel passeggino dopo aver ingerito un grosso biscotto. Una bambina di un anno e mezzo è stata salvata da una volontaria della Croce Rossa di Lucca, che ha udito la madre della piccola gridare ed è intervenuta, risolvendo la situazione. E' accaduto all'Esselunga di San Concordio: all'improvviso la mamma che era impegnata a fare la spesa si è accorta che la bambina era cianotica e ha iniziato a gridare. I clienti che si trovavano intorno a lei hanno chiesto aiuto mentre il personale si è attivato per contattare il 118. Fortunatamente non è stato necessario l'intervento dell'ambulanza, perché la volontaria che stava facendo la spesa, resasi conto della situazione è accorsa prestando aiuto.

Leggi tutto...

Omicidio Iacconi, i due minorenni non rispondono agli inquirenti

Oggi (19 dicembre) era il giorno fissato per gli interrogatori dei due diciassettenni arrestati martedì dal personale della Polizia di Stato del commissariato di Viareggio per l'omicidio di Manuele Iacconi e il tentato omicidio di Matteo Lasurdi, ma entrambi si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Nel centro di accoglienza per minori di Roma l'interrogatorio del diciassettenne che si accusò quattro giorni dopo l'aggressione di avere agito da solo colpendo Iacconi con un casco trovato causalmente per terra, versione che non è stata creduta dagli inquirenti. Nei giorni successivi sono stati sequestrati quattro caschi insieme ad indumenti vari nelle abitazioni dei ragazzi che il 31 ottobre erano presenti all'aggressione in via Coppino in Darsena a Viareggio di Iacconi e dell'amico Lasurdi. Subito dopo doveva essere interrogato a Torino l'altro giovane arrestato, ma anche lui ha preferito il silenzio. Sono indagati a piede libero anche altri due ragazzi maggiorenni per omicidio e tentato omicidio in concorso e il loro interrogatorio è stato fissato per il 30 dicembre

Leggi tutto...

Arresto rapinatori villa Marchioro, Baccelli si congratula con i carabinieri

Il presidente della Provincia, Stefano Baccelli, si è voluto congratulare con il comandante dei Carabinieri di Lucca Stefano Fedele per l'arresto di uno dei malviventi artefici della rapina alla villa di Pippo Marchioro nell'estate del 2013 e per l'identificazione dei suoi due complici. In una lettera indirizzata al colonnello Fedele, Baccelli ringrazia tutti i carabinieri del Nucleo investigativo del reparto operativo di Lucca e della Compagnia di Viareggio per la tenacia con cui sono riusciti a venire a capo di un'indagine tanto complessa.
Nel suo messaggio, Baccelli ribadisce la stima e la gratitudine per l'importante lavoro di presidio del territorio e di sicurezza che le forze dell'ordine garantiscono quotidianamente. Un lavoro di grandissimo valore, soprattutto in un contesto di particolare tensione sociale quale è quello attuale, in particolar modo in Versilia.

Leggi tutto...

Ladri in parrocchia durante le prove del coro di Natale

carabinieri096699Ladri scatenati nella Piana di Lucca, un vero e proprio stillicidio. Che non ha salvato neanche i bambini del catechismo alla parrocchia di San Salvatore, nel Comune di Montecarlo. Qualche giorno fa, infatti, proprio al termine della lezione di catechismo quando l'insegnate, che è anche un assessore della giunta Fantozzi, Roberto Del Vigna li ha portati in chiesa per le prove del coro natalizi, ignoti ladri si sono intrufolati in canonica, facendo mambassa di tutto quanto hanno trovato nelle tasche dei giubbotti e negli zaini dei ragazzi. Alla fine il malvivente ha portato via uno zaino firmato pieno di libri, una felpa e le chiavi della canonica, custodite negli effetti personali del catechista. Del furto il catechista e i suoi piccoli alunni, tutti bambini intorno ai 12 anni che si stanno preparando alla cresima, si sono accorti quando al termine della lezione sono tornati a prendere i libri e quaderni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->