Due risse in pochi giorni, scatta la chiusura del locale

Due risse in due settimane e scatta la chiusura del locale. Il provvedimento nei confronti del Seed Club, pub di via delle Tagliate nei pressi del cimitero urbano di Lucca, è firmato dal questore Claudio Cracovia che dopo alcuni episodi violenti avvenuti nei pressi del locale ha disposto la chiusura per 15 giorni, ai sensi del regolamento Tulps. A darne l’annuncio sono tra l’altro gli stessi gestori del locale, sulla bacheca Facebook del Seed Club.
Non è la prima volta che la questura decide chiusure di locali, a seguito di episodi violenti che si verificano fra i clienti. Nel caso in questione a far scattare il provvedimento del questore sarebbero stati in particolare due episodi violenti avvenuti tra la fine di marzo e l’inizio di aprile.

All’esterno del locale, secondo quanto ricostruito dalla questura, sarebbero scoppiate due risse fra giovani che avevano richiesto l’intervento delle volanti. L’ultima rissa, in particolare, risale allo scorso 4 aprile. Tra i partecipanti alla scazzottata sarebbero stati riconosciuti anche alcuni giovani vicini a gruppi di estrema destra, ma la polizia esclude assolutamente qualunque tipo di matrice politica alla base dei due episodi. Fortunatamente nelle due risse non ci sono stati feriti gravi e nessuno ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. Per il momento nessuna denuncia, anche se vanno avanti le indagini della polizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.