Quantcast

Merce rubata nell’auto, denunciati due giovani

Bloccati nell’auto e denunciati perché a bordo avevano merce risultata rubata. E’ questo l’esito di un controllo della Polstrada di Viareggio che nella tarda serata di sabato (16 agosto), sulla A12 in carreggiata sud, nel territorio del comune di Viareggio, ha notato una Bmw in transito con a bordo due persone, che attiravano sin da subito l’attenzione degli operatori. Gli agenti decidevano di seguire l’auto a breve distanza e, dopo i primi accertamenti sul veicolo, richiesti alla sala operativa, di sottoporla controllo, fermandola all’altezza del casello di Pisa Centro.

Alla guida risultava esserci un 28enne, proprietario del veicolo, residente a Prato. Il passeggero, invece, era un 38enne completamente sprovvisto di documenti. A bordo dell’autovettura sono state trovate 2 pellicce, 9 paia di occhiali da sole e una consolle Xbox 360 con 25 giochi mentre nel vano motore è stato ritrovato un borsello con numerosi oggetti preziosi messi insieme a oggetti di bigiotteria. Il materiale è stato sequestrato perché ritenuto provento di furto ed entrambi i giovani, di nazionalità giorgiana e lituana, denunciatper ricettazione mentre il conducente veniva denunciato anche per guida senza patente di guida con il fermo amministrativo del veicolo per un mese. Sono in corso gli accertamenti da parte della Polstrada per verificare l’esistenza di eventuali denunce da parte dei possessori degli oggetti sequestrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.