Aggredisce l’ex moglie e non le presta soccorso: denunciato

Ha aggredito la ex moglie incinta, spintonandola e facendola cadere a terra e poi si è allontanato da casa senza prestarle soccorso. E’ finito nei guai per questi motivi un 41enne residente nel Morianese, indagato a conclusione delle indagini condotte dalla polizia e in particolare dalla sezione reati contro la persona della squadra mobile diretta da Virgilio Russo. I fatti risalgono a qualche settimana. Secondo la ricostruzione fatta dagli agenti sulla base della denuncia presentata dalla donna, l’ex marito l’avrebbe percossa quando le aveva portato il bambino per tenerlo qualche giorno. L’uomo si era subito agitato e aveva inveito contro la donna, dalla quale ormai si è separato.

Dopo essere stata spinta, l’ex moglie era caduta a terra ma il 41enne invece di soccorrerla era uscito di casa, lasciandola da sola. Fortunatamente, la malcapitata non ha riportato ferite gravi ed è riuscita da sola a chiedere aiuto al 118. Con il referto del pronto soccorso si era poi presentata alla questura per denunciare l’ex marito, ora indagato per lesioni e omissione di soccorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.