Quantcast

Viaggiano con arnesi per lo scasso nell’auto: 5 nei guai

Viaggiavano a bordo di un’auto con all’interno, ben nascosti sotto il sedile e nel bagagliaio, oggetti per lo scasso: un grosso cacciavite, un piede di porco, alcune punte di trapano e dei guanti. I cinque, tutti di origini rumene, residenti nelle province di Massa e Pisa, sono stati fermati ieri pomeriggio (12 maggio) da una volante della polizia in viale Carlo Del Prete a Lucca. Tutti già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, sono stati perquisiti.

E’ stato così che gli agenti hanno trovato, nell’auto, le armi per lo scasso, di cui nessuno ha saputo dare qualche spiegazione plausibile. Per questi motivi per tutti e cinque è scattata una denuncia a piede libero, insieme al foglio di via per i prossimi tre anni dal comune di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.