Turista scippata da tre ragazzini nella sortita delle Mura

Hanno scippato una anziana turista inglese in vacanza in città e se la sono data a gambe con la borsa, con all’interno 200 euro in contanti e altri documenti personali. I carabinieri danno la caccia ai tre ragazzini entrati in azione oggi pomeriggio (9 giugno) attorno alle 15 alla sortita del baluardo San Colombano. La pensionata di 83 anni stava percorrendo il passaggio sotto le Mura quando alle sue spalle i tre descritti come giovanissimi le hanno sfilato la borsa dalla spalla. La signora non ha fatto in tempo nemmeno ad accorgersene, ma se ne è resa conto in seguito quando ha visto i tre allontanarsi con il maltolto.

La turista ha chiesto aiuto, attirando l’attenzione dei passanti ma i tre ladruncoli ormai era scomparsi nel nulla. Nel frattempo, alcune delle persone che si erano fermate per dare una mano alla donna hanno chiamato il 112. La donna è stata invitata nella caserma di Cortile degli Svizzeri dove ha presentato denuncia. La turista ha raccontato di essere certa che gli autori del furto sono tre ragazzini che le sono apparsi all’improvviso alle spalle e veloci come cavallette le hanno strappato la borsa, volatilizzandosi.
La polizia indaga invece su un furto con destrezza messo a segno in tarda mattinata in via Paganini a Sant’Anna. Una donna che stava facendo ritorno a casa in bicicletta è stata derubata da un ladro in motorino che le ha preso la borsa e una valigetta da lavoro che si trovavano nel cestello. All’interno oltre a documenti, c’erano effetti personali e denaro. La malcapitata ha dato l’allarme alla polizia che ha iniziato le ricerche del malvivente, purtroppo rimaste finora senza esito. Poco dopo, tuttavia, a poche centinaia di metri è stata ritrovata la borsa della signora, evidentemente abbandonata dal ladro.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.