Quantcast

Turisti austriaci si perdono nei boschi di Vico Pancellorum

E’ finita bene, con il recupero ad opera del Soccorso Alpini di Lucca, la disavventura di due turisti austriaci che si sono persi nel primo pomeriggio nei boschi di Vico Pancellorum, nel comune di Bagni di Lucca. Sono stati gli stessi escursionisti, una coppia di cinquantenni, a dare l’allarme con un cellulare. Erano partiti di buon ora la mattina per una escusione sui sentieri della zona, ma dopo circa cinque ore di cammino si sono accorti di aver sbagliato percorso. Hanno così allertato il 112 che ha girato la chiamato al Soccorso Alpino, che ha fatto partire due squadre, una della stazione di Lucca e una della Stazione Appennino, visto che il sentiero, il numero 8, che avevano imboccato finisce al confine fra Bagni di Lucca e Pian di Novello, sul versante del’Abetone. Il referente del Soccorso Alpino, una volta trovato il segnale del cellulare, è riuscito a far spostare i due in una zona in cui potessero essere visibili. Sono così stati rintracciati dall’elicottero Pegaso 3 partito da Massa che è arrivato sul posto. Il tecnico di elisoccorso si è così calato col verricello e ha recuperato i due che, a parte la stanchezza e il caldo, erano in buone condizioni di salute e sono stati riaccompagnati alla loro automobile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.